GRANDE SUCCESSO per il 6°FESTIVAL NAZIONALE di TEATRO AMATORIALE di ALBANO LAZIALE

GRANDE SUCCESSO per il 6°FESTIVAL NAZIONALE di TEATRO AMATORIALE di ALBANO LAZIALE

19/04/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2657 volte!

teatro-ragazziGRANDE SUCCESSO per il 6°FESTIVAL NAZIONALE di TEATRO AMATORIALE di ALBANO LAZIALE 

Con la vit­to­ria del­lo Spet­ta­co­lo “L’ULTIMO VOLO” del­la Com­pag­nia dei REBARDO’, Domeni­ca 3 aprile si è concluso,con la pre­mi­azione  pres­so il Teatro “Alba Radi­ans”, il 6° Fes­ti­val Nazionale di Teatro Ama­to­ri­ale “Pre­mio Cit­tà di Albano Laziale” , giun­to quest’anno alla sua ses­ta edi­zione  e che quest’anno ha riscos­so un notev­ole suc­ces­so di pub­bli­co e crit­i­ca. Con più di 800 spet­ta­tori pre­sen­ti alle 4 serate,oltre al record di pre­sen­ze ,  ques­ta edi­zione ha sicu­ra­mente con­fer­ma­to l’importanza del teatro ama­to­ri­ale e soprat­tut­to l’affetto del pub­bli­co un set­tore del teatro che spes­so non ha nul­la da invidiare al professionismo.

L’edizione del  Fes­ti­val di quest’anno è sta­to cura­ta e gesti­ta dall’HAPPY TIME ANIMAZIONE , famosa e apprez­zate realtà dei Castel­li , leader  nel­la ges­tione di  even­ti e man­i­fes­tazioni da ormai 25 anni, in sin­er­gia con LA COMPAGNIA DEL JOLLY , scuo­la di teatro dei Castel­li Romani che ha già vin­to più di 100 pre­mi e riconosci­men­ti  in nem­meno 10 anni di attività.

La cer­i­mo­nia di pre­mi­azione è sta­ta infat­ti  pre­ce­du­ta dal com­movente e molto apprez­za­to recital “IL VENTRE DEL MARE”, rap­p­re­sen­ta­to dai gio­vani allievi del cor­so inte­gra­to del­la stes­sa Com­pag­nia , che han­no saputo trasmet­tere le angosce, i sog­ni e le pau­re di chi si tro­va naufra­go sper­du­to in mez­zo al mare, omag­gian­do i migranti di tut­to il mon­do e in par­ti­co­lare quel­li attuali, usan­do le loro inter­pre­tazioni e sem­pli­ci quadri fat­ti con gesti e sposta­men­ti corali ,  rac­coglien­do applausi e ampi consensi.

Com­pren­si­bil­mente sod­dis­fat­to il Con­sigliere comu­nale Vin­cen­zo San­toro: «Siamo già a lavoro sull’edizione dell’anno prossi­mo che pren­derà il nome di “Pre­mio Set­timio Severo” per ren­dere omag­gio alla sto­ria del­la nos­tra cit­tà. In tal sen­so il pre­mio che con­seg­ner­e­mo agli artisti con­sis­terà prob­a­bil­mente in un bas­so­rilie­vo raf­fig­u­rante l’imperatore Set­timio Severo, real­iz­za­to con la tec­ni­ca 3D pre­sen­ta­ta  pro­prio ad Albano giovedì scorso».Alle parole del Con­sigliere San­toro han­no fat­to eco quelle del Sin­da­co Nico­la Mari­ni: «Le cir­ca mille pre­sen­ze reg­is­trate durante le cinque ser­ate, sono un dato che non può che ren­der­ci sod­dis­fat­ti, in quan­to va oltre ogni nos­tra aspet­ta­ti­va. Una sod­dis­fazione anco­ra mag­giore in quan­to si è trat­ta­to di teatro ama­to­ri­ale. Gio­vani artisti non pro­fes­sion­isti han­no avu­to la grande capac­ità e bravu­ra di met­tere in sce­na spet­ta­coli dall’alto liv­el­lo qual­i­ta­ti­vo. Mer­i­to di ciò va dato all’Ufficio Cul­tura e ai Con­siglieri San­toro e Di Bal­do che han­no forte­mente cre­du­to in questo prog­et­to dan­do modo alle com­pag­nie di teatro ama­to­ri­ale di pot­er­si esibire».

Quat­tro le com­pag­nie selezion­ate  e questi i riconosci­men­ti attribuiti: per la miglior scenografia è sta­to lo spet­ta­co­lo “Te la ricor­di Roma”(COMPAGNIA FUSI E CONFUSI); la miglior regia a Lui­gi Grande per “Natale in casa Cupiello”(COMPAGNIA ARTE POVERA); miglior attrice non pro­tag­o­nista a Gil­da Palum­bo in “Taxi a due piazze”(COMPAGNIA IL CASSETTO NEL SOGNO); miglior attrice pro­tag­o­nista a Lucia Pagli­no in “Natale in casa Cupiel­lo”; miglior attore non pro­tag­o­nista a Gio­van­ni Carac­cio in “L’ultimo volo”(COMPAGNIA DEI REBARDO’); miglior attore pro­tag­o­nista a Mas­si­mo Tre­capel­li in “Taxi a due piazze”; pre­mio giuria gio­vani a David Italia in “Te la ricor­di Roma”; pre­mio spe­ciale del­la giuria a Tiziana Vin­cioni in “Te la ricor­di Roma”; pre­mio del pub­bli­co a “Taxi a due piazze”.