Comunali a Marino, in mille per la candidatura di Stefano Cecchi

15/04/2016 1 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 4697 volte!

Comunali a Marino, in mille per la candidatura di Stefano Cecchi

Nel pomerig­gio di ieri bag­no di fol­la per l’aper­tu­ra del­la cam­pagna elet­torale de “L’Of­fic­i­na delle Idee” e la pre­sen­tazione delle liste che sosten­gono la coal­izione 

Un vero e pro­prio bag­no di fol­la, nel pomerig­gio di ieri, per l’aper­tu­ra del­la cam­pagna elet­torale de “L’Officina delle Idee”, in vista delle elezioni ammin­is­tra­tive nel comune di Mari­no. Grande l’en­tu­si­as­mo e splen­di­da la parte­ci­pazione dei qua­si mille cit­ta­di­ni mari­ne­si, che sono giun­ti in mas­sa alla sala da bal­lo “Lo Zodi­a­co”, sit­u­a­ta in via Net­tunense Km 2,800, local­ità Castel­luc­cia a Mari­no, per assis­tere alla pre­sen­tazione del can­dida­to sin­da­co, Ste­fano Cec­chi, e delle liste che sosten­gono il prog­et­to per una Mari­no più bel­la e vivi­bile: Costru­iamo il Decen­tra­men­to, Cec­chi sin­da­co, Idee Nuove Palozzi con Cec­chi, Forza Italia, Movi­men­to Civiltà Demo­c­ra­t­i­ca, Movi­men­to 2.0, Mari­no Sociale, Cuori­tal­iani, Realtà Nuove Mari­no e Gio­vani per Mari­no. Ad aprire l’even­to ci ha pen­sato il coor­di­na­tore de “L’Of­fic­i­na delle Idee”, Sal­va­tore Pruiti, che ha ricostru­ito nel det­taglio il per­cor­so del­la coal­izione, per­cor­so par­ti­to lo scor­so otto­bre e che ha vis­to le realtà civiche e politiche con­frontar­si in maniera aper­ta, traspar­ente e demo­c­ra­t­i­ca. “Chi pen­sa che il cen­trode­stra sia in crisi, si sbaglia davvero di grosso — ha esor­di­to Pruiti — e lo dimostra l’af­fet­to e la parte­ci­pazione dei tan­tis­si­mi cit­ta­di­ni, qui per esprimere il pro­prio sosteg­no a Ste­fano Cec­chi e alla nos­tra coal­izione. Siamo una squadra uni­ta e coesa con un can­dida­to sin­da­co stra­or­di­nario. Cec­chi ama pro­fon­da­mente la cit­ta di Mari­no, è una per­sona leale, affid­abile e, soprat­tut­to, conosce a mena­di­to le esi­gen­ze e i bisog­ni del­la comu­nità. Sarà una cam­pagna elet­torale dura ma abbi­amo tutte le carte in rego­la per vin­cere”, ha con­clu­so con­vin­to il coor­di­na­tore.

A seguire, la paro­la è pas­sa­ta ai coor­di­na­tori delle liste a sosteg­no de “L’Of­fic­i­na delle Idee”. Nel­l’or­dine sono inter­venu­ti: Alessan­dro Ver­rel­li per “Gio­vani per Mari­no”, Simone del Mas­tro per “Mari­no Sociale”, Fab­rizio De San­tis per “Mari­no 2.0”, Cinzia Fran­chit­ti per “CuorI­tal­iani”, Alessan­dra Pap­pa­dia di “Idee Nuove Palozzi per Cec­chi”, Pao­lo Patri­ar­ca di “Costru­iamo il Decen­tra­men­to”, Cinzia Lapun­z­i­na per la lista “Cec­chi Sin­da­co”, Remo Pisani per “Forza Italia”, Mas­si­mo Prinzi per “Movi­men­to Civiltà Demo­c­ra­t­i­ca”. Tut­ti han­no sot­to­lin­eato le ragioni del­la con­vin­ta ade­sione alla coal­izione e han­no espres­so mas­si­ma fidu­cia e sti­ma al can­dida­to sin­da­co Ste­fano Cec­chi. “E’ la per­sona migliore per pot­er far sin­te­si in ques­ta com­pe­tizione elet­torale, che si pre­an­nun­cia dif­fi­cile — ha rimar­ca­to l’ex sin­da­co di Mari­no e attuale con­sigliere regionale di Forza Italia, Adri­ano Palozzi -. Conosco Ste­fano da tan­ti anni: un uomo dal­la grande caratu­ra umana e dal­la pro­fon­da espe­rien­za polit­i­ca. Una can­di­datu­ra vin­cente per una coal­izione, “L’Of­fic­i­na delle idee”, che vuol con­quistare Palaz­zo Colon­na e ben gov­ernare la cit­tà di Mari­no per tan­ti anni”. 

A chi­ud­ere l’even­to ci ha pen­sato Ste­fano Cec­chi, che ha pri­ma ricorda­to il decen­nio di buon­gover­no del cen­trode­stra: “Abbi­amo risoll­e­va­to una cit­tà a pezzi, risanan­do le casse comu­nali dai deb­iti mil­ionari, las­ciati in ered­ità dalle prece­den­ti ammin­is­trazioni, por­tan­do servizi e infra­strut­ture e appli­can­do impor­tan­ti politiche a favore dei cit­ta­di­ni più bisog­nosi”. Basi ammin­is­tra­tive da cui ripar­tire per trac­cia­re un futuro anco­ra più roseo: “Abbi­amo un prog­et­to di cit­tà ambizioso e inno­v­a­ti­vo: scuole, sociale, lavori pub­bli­ci, sicurez­za, com­mer­cio. Tan­ti i pun­ti del nos­tro pro­gram­ma elet­torale, che presto met­ter­e­mo a dis­po­sizione del­la comu­nità”. Cec­chi è fiducioso: “Il nos­tro com­pi­to è risol­vere i prob­le­mi dei cit­ta­di­ni, facen­do bene nell’amministrazione pub­bli­ca. Ognuno deve pen­sare di pot­er aiutare la nos­tra cit­tà, io mi impeg­no al mas­si­mo per ascoltare i vostri con­sigli. Ho fat­to la gavet­ta ammin­is­tra­ti­va — ha con­clu­so -. Ora met­to a dis­po­sizione del­la cit­tà la mia pro­fes­sion­al­ità”. La cor­sa de “L’Of­fic­i­na delle Idee” alla con­quista di Palaz­zo Colon­na, dunque, è uffi­cial­mente inizia­ta.