Ad Anzio tolleranza zero verso chi deturpa il territorio: bonifica di Piazza Zemini

Ad Anzio tolleranza zero verso chi deturpa il territorio: bonifica di Piazza Zemini

13/04/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1938 volte!

Anzio Piazza ZeminiAd Anzio toller­an­za zero ver­so chi detur­pa il ter­ri­to­rio. Elim­i­nati i cas­sonet­ti al cen­tro stori­co sos­ti­tu­iti da quel­li per la dif­feren­zi­a­ta. L’Asses­sore Placi­di: “Domani la bonifi­ca di Piaz­za Zem­i­ni”

 La riat­ti­vazione due volte alla set­ti­mana (saba­to e mart­edì) del servizio di rac­col­ta por­ta a por­ta del­la plas­ti­ca, l’aper­tu­ra con orario con­tin­u­a­to dalle 8.00 alle 18.00, anche la domeni­ca, dei cen­tri Usa e Get­ta di Lavinio Stazione e di Via del­la Cam­pana (dal 1 mag­gio amplia­to l’o­rario dalle 7.00 alle 19.00), l’e­lim­i­nazione al cen­tro stori­co dei cas­sonet­ti per l’in­dif­feren­zi­a­to sos­ti­tu­iti con quel­li per la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta, la riat­ti­vazione del­l’iso­la a scom­parsa per i rifiu­ti indif­feren­ziati in Piaz­za I Mag­gio, le gior­nate eco­logiche per la bonifi­ca dei quartieri del ter­ri­to­rio, l’at­tiv­ità di vig­i­lan­za e con­trol­lo da parte degli ispet­tori ambi­en­tali e del­la Polizia Locale che ha sanzion­a­to con multe salate lo smal­ti­men­to illecito dei rifiu­ti soli­di urbani, tut­ta una serie di con­tes­tazioni degli uffi­ci comu­nali alla dit­ta tra le quali il man­ca­to ritiro, nei giorni presta­bil­i­ti, del­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta,  il con­trol­lo del ter­ri­to­rio ed in par­ti­co­lare del cen­tro stori­co anche con il sup­por­to del­la vig­i­lan­za pri­va­ta, sono i provved­i­men­ti urgen­ti adot­tati dal Sin­da­co di Anzio, Luciano Brus­chi­ni e dal­l’Asses­sore alle Politiche Ambi­en­tali e San­i­tarie, Patrizio Placi­di, per far fronte alle prob­lem­atiche riscon­trate sul ter­ri­to­rio ed in vista del­l’inizio del­la sta­gione esti­va.

“Tra ispet­tori ambi­en­tali e Polizia Locale - affer­ma l’Asses­sore alle Politiche Ambi­en­tali e San­i­tarie, Patrizio Placi­di — sono arrivate a cir­ca 100 le multe e le con­tes­tazioni allo smal­ti­men­to illecito dei rifiu­ti sul ter­ri­to­rio comu­nale (cir­ca il 75% riguardano cit­ta­di­ni di altri Comu­ni). Abbi­amo dato pre­cise indi­cazioni di adottare toller­an­za zero nei con­fron­ti di chi detur­pa il ter­ri­to­rio con i costi di bonifi­ca che ricadono sul­la col­let­tiv­ità. Oggi abbi­amo fat­to un sopral­lu­o­go in Piaz­za Zem­i­ni dove domani, insieme alle zone lim­itrofe, sarà effet­tua­ta una bonifi­ca stra­or­di­nar­ia del­l’area e saran­no posizionati soltan­to sot­to ogni palaz­zo i kit, ognuno con il numero civi­co del­l’ed­i­fi­cio, per la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta. Da una set­ti­mana, con le nuove dis­po­sizioni, — con­clude l’Asses­sore Placi­di — abbi­amo avu­to modo di con­statare la pos­i­ti­va col­lab­o­razione del­la cit­tad­i­nan­za ed i pri­mi miglio­ra­men­ti del servizio che è nos­tra fer­ma inten­zione riportare ai pos­i­tivi stan­dard del pas­sato”.