Ambiente, da Regione Lazio 34 milioni per attività Arpa

Ambiente, da Regione Lazio 34 milioni per attività Arpa

12/04/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1990 volte!

Zingaretti e Buschini

Zin­garet­ti e Bus­chi­ni

Ambi­ente, da Regione Lazio 34 mil­ioni per attiv­ità Arpa

L’Assessore Regionale Bus­chi­ni: “Aumen­ti­amo i fon­di per l’Arpa, ente strate­gi­co nel­la dife­sa dell’ambiente”

La Giun­ta regionale del Lazio, su pro­pos­ta del pres­i­dente Nico­la Zin­garet­ti e di con­cer­to con l’asses­sore all’Am­bi­ente Mau­ro Bus­chi­ni, ha delib­er­a­to l’at­tribuzione di un impor­to di 34 mil­ioni di euro, un mil­ione in più rispet­to al 2015, per le attiv­ità del­l’A­gen­zia regionale per la Pro­tezione ambi­en­tale del Lazio (Arpa)”. Così in una nota del­la Regione Lazio. “Dopo aver rior­ga­niz­za­to l’Arpa, facen­dola uscire nel 2014 dal com­mis­sari­a­men­to — ha sot­to­lin­eato il pres­i­dente del­la Regione, Nico­la Zin­garet­ti — ora garan­ti­amo con 34 mil­ioni di euro, uno in più rispet­to all’an­no prece­dente, il fun­zion­a­men­to di una strut­tura nevral­gi­ca per il mon­i­tor­ag­gio del­la qual­ità del­l’aria e del­l’am­bi­ente. Abbi­amo già dato avvio all’as­sun­zione di 40 unità di per­son­ale che andran­no a raf­forzare le risorse a dis­po­sizione del­l’a­gen­zia. Quan­do si trat­ta di curare e prestare atten­zione alla salute dei cit­ta­di­ni è impor­tante, anche in momen­ti di dif­fi­coltà, non risparmi­are ma anzi inve­stire di più”.

La Regione Lazio — ha spie­ga­to Bus­chi­ni – dopo aver pos­to fine al com­mis­sari­a­men­to del­l’Arpa e vara­to la rior­ga­niz­zazione per miglio­rare un polo strate­gi­co nel­la dife­sa e cura del­l’am­bi­ente, aumen­ta i fon­di per l’ente. Un atto impor­tante per­ché l’o­bi­et­ti­vo è quel­lo di sostenere politiche che con­tribuis­cano, in misura mag­giore, alle attiv­ità di sal­va­guardia ambi­en­tale e di tutela per la salute dei nos­tri concit­ta­di­ni. Con la recente rifor­ma che ha resti­tu­ito all’A­gen­zia regionale, un rego­la­men­to dopo 10 anni e attra­ver­so l’au­men­to delle risorse da des­tinare ad Arpa Lazio, l’ente potrà oper­are con più effi­ca­cia e inten­si­fi­care, così, i con­trol­li nei ter­ri­tori del­la regione con più atten­zione alle Province”.

Con­di­vi­di:
error0