PARIS (PD): GRAZIE ALLA REGIONE NUOVE OPPORTUNITA’ PER I PENDOLARI LABICANI

PARIS (PD): GRAZIE ALLA REGIONE NUOVE OPPORTUNITA’ PER I PENDOLARI LABICANI

08/03/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1857 volte!

Benedetto Paris

Benedet­to Paris

PARIS (PD): GRAZIE ALLA REGIONE NUOVE OPPORTUNITA’ PER I PENDOLARI LABICANI

 “L’incontro di ven­erdì 4 mar­zo ha mostra­to ai pen­dolari lab­i­cani pre­sen­ti le nuove oppor­tu­nità che si aprono per il trasporto pub­bli­co nel nos­tro ter­ri­to­rio e con Roma. Vera­mente una grande sod­dis­fazione!” Lo dichiara in una nota Benedet­to Paris, seg­re­tario del cir­co­lo del Par­ti­to Demo­c­ra­ti­co di Lab­i­co.

“Innanz­i­tut­to è conc­re­ta la pos­si­bil­ità, final­mente, di col­le­gare Colle Spina alla Casili­na e Lab­i­co, così come il nos­tro cen­tro abi­ta­to alle stazioni dei comu­ni lim­itrofi gra­zie alle nuove politiche del­la Regione Lazio che sta rilan­cian­do il con­sorzio inter­co­mu­nale per il trasporto pub­bli­co locale. – sot­to­lin­ea Paris – Lab­i­co è tra i fonda­tori del Con­sorzio e questo per­me­t­terà, prob­a­bil­mente pri­ma del prossi­mo autun­no, di sod­dis­fare le esi­gen­ze dei cit­ta­di­ni di Colle Spina e di per­me­t­tere di rag­giun­gere con mezzi pub­bli­ci le stazioni lim­itrofe negli orari di “buco” pres­so la nos­tra stazione, altro prob­le­ma soll­e­va­to all’attenzione degli espo­nen­ti region­ali pre­sen­ti. Questo è l’unico modo per dare questo servizio ai Lab­i­cani sen­za far ricadere costi, che sareb­bero altissi­mi, sui cit­ta­di­ni. Basti pen­sare che stare nel con­sorzio per­me­t­terà ai mezzi che col­legano Car­chit­ti a Palest­ri­na di servire anche Colle Spina sen­za un euro in più!”

“Soprat­tut­to il Con­sorzio per­me­t­terà di inte­grare l’offerta di trasporto pub­bli­co, per­me­t­ten­do ai Lab­i­cani di arrivare a tut­ti quei servizi che sono fuori dal nos­tro comune: ospedale, servizi spe­cial­is­ti­ci, oppure gli stes­si servizi com­mer­ciali dei comu­ni lim­itrofi! — spie­ga Paris – Allo stes­so tem­po sia il tpl con­sor­tile, sia i prog­et­ti di col­lega­men­to veloce tra San Cesareo e la Metro C, se por­tati avan­ti e real­iz­za­ti, potran­no avvic­inare Lab­i­co ai servizi met­ro­pol­i­tani capi­toli­ni.  A raf­forzare ques­ta pos­i­ti­va prospet­ti­va ci sono poi le nuove agevolazioni per gli abbona­men­ti annu­ali per i pen­dolari, che pos­sono ridurre sen­si­bil­mente i costi dell’uso dei mezzi pub­bli­ci per numerose famiglie lab­i­cane, con­sideran­do che le fasce di agevolazione sono state innalzate a 25 mila euro di isee!”

L’incontro è sta­to par­ti­co­lar­mente parte­ci­pa­to, con una Sala degli Affres­chi piena e soprat­tut­to con inter­es­san­ti e prag­mati­ci inter­ven­ti da parte dei nos­tri ospi­ti: il sin­da­co di Zagaro­lo Piaz­zai, il con­sigliere regionale Simone Lupi ed il Pres­i­dente del Con­siglio Regionale Daniele Leodori. A tut­ti loro va un grande ringrazi­a­men­to da parte di tut­to il Pd di Lab­i­co!”

Con­di­vi­di:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20