Bagno di Carnevale nizzardo per gli Sbandieratori dei Rioni di Cori

Bagno di Carnevale nizzardo per gli Sbandieratori dei Rioni di Cori

19/02/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2519 volte!

2015 - SBANDIERATORI DEI RIONI DI CORI AL CARNAVAL DE NICEDopo i suc­ces­si del 2014 e del 2015, dal 19 al 25 Feb­braio, gli Sbandier­a­tori dei Rioni di Cori (50TH) tor­nano ad esi­bir­si al Car­naval de Nice (Niz­za-Fran­cia), l’evento inver­nale più impor­tante del­la Cos­ta Azzur­ra, uno dei più grandiosi carnevali del mon­do, giun­to alla sua 132^ edi­zione. La man­i­fes­tazione è pre­sente sin dal Medio­e­vo e si è poi strut­tura­ta a par­tire dal 1873. Nei sec­oli è rimas­ta fedele allo spir­i­to orig­i­nario di una grande fes­ta popo­lare, evol­ven­dosi in un mod­er­no spet­ta­co­lo di qual­ità, che coni­u­ga attual­ità e tradizione, nel rispet­to dell’ambiente.

I Rioni, che quest’anno fes­teggiano il 50° anniver­sario del­la fon­dazione, si immerg­er­an­no in un’atmosfera uni­ca, tra colos­sali sfi­late di car­ri gigan­teschi e poet­iche battaglie dei fiori. Sul­la place Massé­na e nei gia­r­di­ni Albert 1er, il cor­teo degli alfieri di Cori sfil­erà insieme ai 18 mascheroni alle­gori­ci. Di notte, i col­ori delle bandiere, gli squil­li delle chiarine e i rul­li dei tam­buri con­tribuiran­no alla magia delle parate che sfo­cer­an­no nel famoso Bag­no di Carnevale. Oltre mille bal­leri­ni, musicisti, ani­ma­tori, artisti circensi e di stra­da, prove­ni­en­ti da tut­ti i con­ti­nen­ti, accom­pa­g­n­er­an­no gli sfi­lan­ti, dan­do rit­mo ed alle­gria ad ogni cor­so carnevale­sco.

1969 - SBANDIERATORI DEI RIONI DI CORI AL CARNAVAL DE MULHOUSELe acro­batiche esi­bizioni dei maestri dell’arte del maneg­giar l’insegna, la pri­ma vol­ta in Fran­cia nel 1969 al Car­naval de Mul­house, si sposer­an­no con l’eleganza delle bataille de fleurs in riva al mare, sul­la Prom­e­nade des Anglais. I loro cos­tu­mi rinasci­men­tali faran­no pen­dant con quel­li uni­ci a tema por­tati dalle bel­lis­sime mod­elle che lan­ciano migli­a­ia di fiori al pub­bli­co dalle car­rozze dec­o­rate con splen­dide com­po­sizioni flo­re­ali che spri­gio­nano un uni­ver­so di tinte e di pro­fu­mi. Non solo eufo­ria e trav­es­ti­men­ti, ma anche cul­tura, gas­trono­mia e sport all’insegna dell’edu­cazione, dell’infor­mazione e del­la sen­si­bi­liz­zazione.