Nettuno, Turano: sì alle critiche, no alla macchina del fango

Nettuno, Turano: sì alle critiche, no alla macchina del fango

15/02/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1417 volte!

Rodolfo Turano

Rodol­fo Tura­no

Net­tuno, Tura­no: sì alle critiche, no alla macchi­na del fan­go

“Ave­vo aus­pi­ca­to una cam­pagna elet­torale puli­ta, un con­fron­to onesto e costrut­ti­vo sul­la qual­ità dei pro­gram­mi ammin­is­tra­tivi — com­men­ta un amareg­gia­to Rodol­fo Tura­no — invece è già com­in­ci­a­ta nei bar e sui social net­work una cam­pagna diffam­a­to­ria nei con­fron­ti miei e del­la mia coal­izione”.
“Accetterò ogni crit­i­ca con onestà intel­let­tuale — con­tin­ua Tura­no — e rin­no­vo l’in­vi­to a tut­ti, can­di­dati e non, a mod­er­are subito i toni o mio mal­gra­do sarò costret­to a sporg­ere denun­cia-querela con­tro chi, sen­za alcu­na cog­nizione di causa (e spes­so con fal­si pro­fili) con­tin­uerà a gettare fan­go sul sot­to­scrit­to e sui 120 can­di­dati delle liste civiche: pro­fes­sion­isti, uomi­ni, donne e gio­vani onesti che nul­la han­no a che fare con chi in questi anni ha dis­trut­to ques­ta cit­tà”.
Rodol­fo Tura­no
Con­di­vi­di:
error0