Contributi alle piccole e medie imprese.  Il Comune di Pomezia finanzia l’imprenditoria del territorio

Contributi alle piccole e medie imprese. Il Comune di Pomezia finanzia l’imprenditoria del territorio

05/02/2016 0 Di puntoacapo

Hits: 25

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1865 volte!

Pomezia_torre_e_municipioCon­tribu­ti alle pic­cole e medie imprese.

Il Comune di Pomezia finanzia l’imprenditoria del territorio

E’ sta­to pub­bli­ca­to ieri 3 feb­braio 2016 l’avviso pub­bli­co des­ti­na­to alla pro­mozione dell’imprenditorialità e riv­i­tal­iz­zazione del tes­su­to eco­nom­i­co-pro­dut­ti­vo che prevede l’erogazione di con­tribu­ti a fon­do per­du­to alle PMI del territorio.

“Vogliamo sostenere le pic­cole e medie imp­rese del ter­ri­to­rio – dichiara l’Assessore Loren­zo Sbizzera – favoren­do in modo par­ti­co­lare l’imprenditoria gio­vanile e fem­minile. L’intervento si pro­pone di riv­i­tal­iz­zare il tes­su­to eco­nom­i­co e pro­dut­ti­vo del Comune, favoren­do la com­pet­i­tiv­ità e l’innovazione delle imp­rese e riconoscen­done il ruo­lo strate­gi­co di sup­por­to alla coe­sione sociale e ter­ri­to­ri­ale. I con­tribu­ti finanziati con fon­di comu­nali, 30mila euro totali, sono riv­olti alla creazione di nuove attiv­ità impren­di­to­ri­ali e alla riqual­i­fi­cazione o ampli­a­men­to di quelle esistenti”.

L’avviso prevede, per ogni sogget­to richiedente, un con­trib­u­to min­i­mo di 1000 euro fino a un mas­si­mo di 6000 euro. Ver­ran­no favorite le pro­poste di inves­ti­men­to final­iz­zate alla: a) intro­duzione di tec­nolo­gie per la real­iz­zazione di nuovi prodot­ti che pre­senti­no carat­ter­is­tiche di inno­v­a­tiv­ità rispet­to alla qual­ità, alle appli­cazioni ed alla val­oriz­zazione del prodot­to stes­so; b) appli­cazioni inter­net rel­a­tive all’e‑commerce, al net­work­ing, all’acquisizione di dotazioni che pos­sano per­me­t­tere la migliore fruizione delle ICT; c) intro­duzione di sis­te­mi volti alla ges­tione effi­ciente dell’energia e alla riduzione del fab­bisog­no energetico.

“Un inves­ti­men­to impor­tante che vuole dare nuo­vo impul­so alle PMI – aggiunge il Sin­da­co Fabio Fuc­ci – che rap­p­re­sen­tano l’ossatura dell’imprenditoria del ter­ri­to­rio. La dimostrazione conc­re­ta che l’Amministrazione comu­nale è atten­ta e vic­i­na alle attiv­ità impren­di­to­ri­ali del­la Città”.

La sca­den­za per la pre­sen­tazione delle domande è fis­sa­ta alle ore 12,00 del giorno 30 Aprile 2016.

 Tutte le infor­mazioni sull’avviso pub­bli­co al link: http://goo.gl/kykYfR