Marino, Sel, LiC e Psi invitano il centrosinistra al confronto

Marino, Sel, LiC e Psi invitano il centrosinistra al confronto

03/02/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2146 volte!

Mirko Laurenti

Mirko Lau­ren­ti

SEL MARINO, LIBERAZIONE IN CORSO, SOCIALISTI MARINO: “A MARINO IMPERVERSANO I CONFRONTI IN VISTA DELLE PROSSIME AMMINISTRATIVE. IN LINEA CON QUANTO DA SEMPRE SOSTENUTO E CON QUELLO CHE E’ IL NOSTRO PERCORSO, INVITIAMO TUTTE LE FORZE DEL CENTROSINISTRA A CONFRONTARSI ASSIEME PER POI ALLARGARE, SU BASI CERTE E IN MODO TRASPARENTE, POSSIBILI  ALLEANZE. SI FISSI SUBITO UNA DATA TUTTI ASSIEME.”

“In queste ore fer­vono gli incon­tri, uffi­ciali e non, tra forze civiche e par­ti­ti, ma anche i con­fron­ti interni su scelte e alleanze da perseguire in vista delle prossime ammin­is­tra­tive. Così come pros­eguono i gio­chi­ni di chi mira allo sfas­cio e al pro­lif­er­are di inutili e biechi per­son­al­is­mi. Serve, come il pane, la polit­i­ca. Serve ripar­tire con chiarez­za da un cen­trosin­is­tra soli­do e coeso.”

Queste le poche righe con le quali le tre forze politiche Sin­is­tra Ecolo­gia e Lib­ertà, Social­isti Mari­no e lista Lib­er­azione in Cor­so, sot­to­lin­eano nuo­va­mente quel­lo che sosten­gono da mesi e cioè che è impre­scindibile, pri­ma di aprire i nec­es­sari con­fron­ti con altre forze civiche, una sol­i­da e vis­i­bile unità del centrosinistra.

“Sem­bra che negli ulti­mi giorni – sot­to­lin­eano i por­tav­oce di SEL Mari­no, Lista Lib­er­azione in Cor­so, Social­isti Mari­no – aumenti­no i con­fron­ti e i ten­ta­tivi di “bat­tez­zare” per pri­mi ques­ta o quel­la coal­izione più o meno allarga­ta. Con­tinuiamo a ritenere un errore, lo dici­amo da sem­pre, aprire i con­fron­ti sen­za par­tire pri­ma da una chiara e vis­i­bile unità delle forze del Cen­trosin­is­tra. Unità che potrebbe essere l’unica vera garanzia di cred­i­bil­ità e quin­di portare a soli­di e ogget­tivi cri­teri anche per le doverose aper­ture a forze civiche che potran­no allargare una pos­si­bile coal­izione elet­torale. Noi lo soste­ni­amo da sem­pre: per ricon­seg­nare Mari­no alla legal­ità e alla trasparen­za serve chiarez­za e una net­ta e riscon­tra­bile dis­con­ti­nu­ità con il recente tragi­co pas­sato ammin­is­tra­ti­vo. E serve par­tire da Sin­is­tra e dal Cen­trosin­is­tra, su basi chiare e certe. Chi la pen­sa come noi, ci auguri­amo tan­ti, par­ti­ti e liste civiche, lo dica pub­bli­ca­mente e si fis­si subito un con­fron­to, anche pub­bli­co.