Inaugurata la nuova scuola media ‘Salvatore Marchetti’ di Giulianello

Inaugurata la nuova scuola media ‘Salvatore Marchetti’ di Giulianello

09/01/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1898 volte!

INAUGURAZIONE NUOVA SCUOLA MEDIA GIULIANELLO (12)È sta­ta inau­gu­ra­ta la nuo­va scuo­la media sec­on­daria di pri­mo gra­do di Giu­lianel­lo ‘Sal­va­tore Mar­che­t­ti’. Il taglio del nas­tro giovedì mat­ti­na, al rien­tro dalle vacanze natal­izie. La cer­i­mo­nia, annun­ci­a­ta dall’Inno di Mameli del Grup­po Stru­men­tale ‘Cit­tà di Lar­i­ano’, è sta­ta una grande fes­ta con­di­visa con i gio­vani, futuro del­la comu­nità, per i quali è sta­to costru­ito questo luo­go di for­mazione accogliente e deg­no di ospi­tar­li nell’esercizio del loro dirit­to allo stu­dio.

INAUGURAZIONE NUOVA SCUOLA MEDIA GIULIANELLO (8)Una grande ed emozio­nante fes­ta per­ché le scuole non si inau­gu­ra­no tut­ti i giorni e per­ché quel­la di Giu­lianel­lo è il risul­ta­to di una buona polit­i­ca, che ha saputo attrarre risorse sul ter­ri­to­rio con una col­lab­o­razione sin­er­gi­ca tra Comune e Regione, tra­ducen­dole in un’opera pub­bli­ca all’avanguardia e atte­sa da anni, che risponde conc­re­ta­mente ad un’esigenza dif­fusa dei cit­ta­di­ni, che han­no parte­ci­pa­to numerosi, inter­es­sati e incu­riosi­ti dal­la mod­er­na strut­tura.

Col Sin­da­co di Cori Tom­ma­so Con­ti c’erano gli asses­sori e i con­siglieri del­la pre­sente e pas­sa­ta leg­is­latu­ra, e del­la mino­ran­za. Il Prefet­to di Lati­na Pier­lui­gi Faloni e gli Onorevoli, Maria Tere­sa Ami­ci e Clau­dio Moscardel­li, Sonia Ric­ci e Rosa Gian­co­la. Le rap­p­re­sen­tanze delle Forze dell’Ordine e del­la Polizia Locale. Le del­egazioni di altri Comu­ni. I par­ro­ci Don Gian­mar­co Fal­cone e Don Otta­viano Mau­r­izi. Le Donne di Giu­lianel­lo con i tipi­ci can­ti popo­lari.

INAUGURAZIONE NUOVA SCUOLA MEDIA GIULIANELLO (13)Il diri­gente dell’Istituto Com­pren­si­vo Statale ‘Cesare Chiom­into’, Lui­gi Fabozzi, accom­pa­g­na­to da docen­ti e per­son­ale sco­las­ti­co. Han­no fat­to da cor­nice alla gior­na­ta gli stu­den­ti del­la sezione musi­cale, che con­tribuisce ad ono­rare la memo­ria del Mae­stro di musi­ca Sal­va­tore Mar­che­t­ti: oltre il lavoro nei campi trova­va il tem­po per edu­care ed istru­ire i ragazzi, incar­nan­do quell’umanesimo con­tadi­no che risollevò il liv­el­lo cul­tur­ale del­la soci­età ital­iana del dopoguer­ra.