XI concorso provinciale L’Olio delle Colline. Aperte le iscrizioni Novità di quest’anno: premio per le Olive da mensa “Gaeta” e “Itrana Bianca”

XI concorso provinciale L’Olio delle Colline. Aperte le iscrizioni Novità di quest’anno: premio per le Olive da mensa “Gaeta” e “Itrana Bianca”

04/01/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1485 volte!

CONCORSO PROVINCIALE L'OLIO DELLE COLLINE3Sono aperte le iscrizioni all’XI con­cor­so provin­ciale L’O­lio delle Colline, Pae­sag­gi del­l’ex­travergine e Buona Prat­i­ca Agri­co­la dei Mon­ti Lep­i­ni, Ausoni e Aurun­ci, orga­niz­za­to dal Cen­tro Assag­gia­tori Pro­duzioni Olivi­cole Lati­na — CAPOL — e dall’Associazione Provin­ciale Pro­dut­tori Olivi­coli di Lati­na — ASPOL — con la parte­ci­pazione ed il con­trib­u­to del­la Provin­cia di Lati­na.

Il con­cor­so si pro­pone di val­oriz­zare i migliori oli extravergi­ni di oli­va prodot­ti nel ter­ri­to­rio dei Mon­ti Lep­i­ni, Ausoni e Aurun­ci, per favorirne la conoscen­za del­la loro carat­ter­iz­zazione e tipi­ciz­zazione medi­ante anal­isi sen­so­ri­ali; di sti­mo­lare gli olivi­coltori e fran­toiani al miglio­ra­men­to del­la qual­ità del prodot­to; di con­tribuire alla dif­fu­sione a liv­el­lo provin­ciale del­la pro­fes­sion­al­ità degli assag­gia­tori di olio d’oliva in sin­to­nia con la nor­ma­ti­va ital­iana e comu­ni­taria in mate­ria; di favorire il con­sumo con­sapev­ole e un uso appro­pri­a­to dell’olio extravergine di oli­va; di riconoscere l’importanza dell’olivicoltura nel­la tutela e con­ser­vazione di un ambi­ente rurale che è sto­ria del­la nos­tra provin­cia. Il Con­cor­so pre­mia l’olio e con­tem­po­ranea­mente vuole riconoscere l’importanza socio-eco­nom­i­ca e cul­tur­ale delle aziende olivi­cole che oper­a­no nel ter­ri­to­rio dei Lep­i­ni, Ausoni e Aurun­ci (area di pro­duzione del­la DOP “Colline Pon­tine”), nonché ad indi­vid­uare e a pre­mi­are un cer­to numero di aziende che operi­no sec­on­do cri­teri del­la “Buona Prat­i­ca Agri­co­la”

Pos­sono parte­ci­pare olivi­coltori che abbi­amo prodot­to almeno 100 chilo­gram­mi di olio nel­l’an­na­ta 2015/2016. I cam­pi­oni di olio ammes­si al Con­cor­so saran­no sot­to­posti ad un esame organolet­ti­co uffi­ciale, a nor­ma di legge, che sarà effet­tua­to pres­so la Sala Pan­el del­la Cam­era di Com­mer­cio di Lati­na, sec­on­do quan­to dis­pos­to dall’all.XII al Reg. CEE 2568/91 e suc­ces­sive mod­i­fiche, da una Giuria cos­ti­tui­ta da assag­gia­tori iscrit­ti agli Elenchi Regionali/Nazionale di tec­ni­ci ed esper­ti degli oli di oli­va vergi­ni ed extra vergi­ni, coor­di­nati dal Capo Pan­el, Dr Giulio Scat­oli­ni.

Ver­ran­no pre­miati i pri­mi 3 oli Extra Vergi­ni clas­si­fi­cati per le sin­gole tipolo­gie di Frut­ta­to (leg­gero, medio, inten­so), pro­dut­tori dell’olio che avran­no ottenu­to il mag­gior pun­teg­gio. Ai restanti cam­pi­oni di olio selezionati per la finale sarà asseg­na­ta la “Gran Men­zione”.  Sono pre­visti inoltre pre­mi all’olio “DOP Colline Pon­tine”, al miglior “Olio Bio­logi­co” nonché alla “Migliore Con­fezione”. Il con­cor­so ded­i­ca anche una sezione ai Pae­sag­gi dell’Extravergine e Buona Prat­i­ca Agri­co­la, il pre­mio Cus­tode delle Colline, riv­olto alle aziende olivi­cole che oper­a­no rispet­tan­do i req­ui­si­ti agro-ambi­en­tali. 

Quest’anno, accoglien­do le richi­este dei parte­ci­pan­ti per la pri­ma vol­ta, è sta­to isti­tu­ito il pre­mio per le Olive da men­sa “Gae­ta” e “Itrana Bian­ca”. Edi­zione n.1, che riprende il numero zero svolto nel 2006 a Son­ni­no a carat­tere sper­i­men­tale, l’iniziativa cos­ti­tuirebbe il pri­mo even­to di questo tipo nel­lo speci­fi­co set­tore agroal­i­menta­re a liv­el­lo provin­ciale. I det­tagli dell’iniziativa si pos­sono trovare nel ban­do deposi­ta­to pres­so la sede delle asso­ci­azioni Aspol e Capol, del­la Provin­cia di Lati­na, dei Comu­ni e i fran­toi del­la provin­cia di Lati­na. Saran­no poi i tec­ni­ci dell’associazione a prel­e­vare i cam­pi­oni diret­ta­mente pres­so i mag­a­zz­i­ni dei parte­ci­pan­ti. E’ ques­ta una garanzia ulte­ri­ore per i parte­ci­pan­ti. La pre­mi­azione avver­rà nel cor­so di una cer­i­mo­nia che si ter­rà il 20 Feb­braio 2016. Per infor­mazioni si può con­tattare il N. 329.1099593 e‑mail: capol.latina@gmail.com