Concerto ‘C’era una volta … Disney’ Il ConDominio dell’Arte omaggia Walt Disney nel 50° della sua morte

Concerto ‘C’era una volta … Disney’ Il ConDominio dell’Arte omaggia Walt Disney nel 50° della sua morte

02/01/2016 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1125 volte!

Walt Disney  mentre prende un tè con Julie Andrews sul set di Mary Poppins nel 1964Domeni­ca 3 Gen­naio 2016, alle ore 18:30, a Giu­lianel­lo, pres­so il teatro dell’oratorio (ex asi­lo, via del Con­ven­to), il set­tore musi­ca del Con­Do­minio dell’Arte, con il patrocinio del Comune di Cori pre­sen­ta: “C’era una vol­ta … Dis­ney”. L’ingresso è gra­tu­ito e per i più pic­coli ci sarà una dolce sor­pre­sa.

Cele­bri brani di Phil Collins, Elton John, Celine Dion … che han­no reso magiche le atmos­fere dei car­toni Dis­ney più conosciu­ti come Tarzan, La bel­la e la bes­tia, Frozen, Aladin, Il Re Leone … saran­no can­tati e suonati dal vivo con arran­gia­men­ti inedi­ti. La voce di Chiara Talone sarà assec­on­da­ta da Lau­ra Zaot­ti­ni al vio­li­no, Emanuele Marafi­ni alla chi­tar­ra, Simone De Ste­fano alle per­cus­sioni, Dario Car­lesso al bas­so e Leonar­do Cauc­ci Molara al piano.

Il con­cer­to, inser­i­to nel cartel­lone di even­ti natal­izi che stan­no ani­man­do la comu­nità giu­lianese #mica­s­olona­tale vuole essere un omag­gio a Walt Dis­ney, nell’anno del 50° anniver­sario del­la sua scom­parsa (15 Dicem­bre 1966). Un’occasione per ricor­dare colui che con la sua fan­ta­sia ha seg­na­to l’immaginario col­let­ti­vo di intere gen­er­azioni.

Dis­eg­na­tore, ani­ma­tore, reg­ista, pro­dut­tore e impren­di­tore. Walt Dis­ney è sta­to uno dei più gran­di pro­tag­o­nisti del cam­po dell’intrattenimento di tut­ti i tem­piCon i suoi col­lab­o­ra­tori ha cre­ato i per­son­ag­gi d’animazione più famosi e ancor oggi detiene il record di nom­i­na­tion agli Oscar, 59 in totale di cui 22 vin­ti più 4 alla car­ri­era.

Forse non tut­ti san­no che Walt Dis­ney è sta­to anche il doppi­a­tore di Topoli­no, il suo alter ego, fino al 1949. Ma la sua impre­sa più titan­i­ca è sta­ta la creazione di Dis­ney­land, il par­co tem­ati­co in cui il suo genio diven­ta­va realtà. Si è con­geda­to dal mon­do con salu­tan­do­ci a modo suo ‘È sta­to diver­tente fare l’impossibile’.

Con­di­vi­di:
error0