GAETA: Consegna degli attestati ai tecnici assaggiatori di olio Corso professionale per Assaggiatori di olio vergine ed extravergine d’oliva

GAETA: Consegna degli attestati ai tecnici assaggiatori di olio Corso professionale per Assaggiatori di olio vergine ed extravergine d’oliva

02/12/2015 0 Di Marco Castaldi

Hits: 10

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2611 volte!

Un momento consegna attestatiSi è svol­ta saba­to a Gae­ta, pres­so l’Aula Con­feren­ze del Con­sorzio per lo Svilup­po Indus­tri­ale del Sud Pon­ti­no, la cer­i­mo­nia di con­seg­na degli attes­ta­ti di “Idoneità Fisi­o­log­i­ca all’Assaggio” vali­di, dopo un ulte­ri­ore ciclo for­ma­ti­vo, per l’iscrizione all’Elenco Nazionale di “Tec­ni­ci ed Esper­ti degli Oli di Oli­va Vergi­ni ed Extravergi­ni” ai parte­ci­pan­ti  del cor­so che si è tenu­to dal 14 al 13 Novem­bre. I 25 parte­ci­pan­ti han­no avu­to modo di entrare nel mon­do del­l’o­lio extravergine e conoscere le carat­ter­is­tiche degli oli locali che pos­sono fre­gia­r­si del pres­ti­gioso riconosci­men­to del­la denom­i­nazione di orig­ine pro­tet­ta (Dop Colline pon­tine).

L’iniziativa, orga­niz­za­ta dal CAPOL (Cen­tro Assag­gia­tori Pro­duzioni Olivi­cole Lati­na), in col­lab­o­razione con l’ASPOL (Asso­ci­azione Provin­ciale Pro­dut­tori Olivi­coli di Lati­na) era riv­ol­ta a pro­dut­tori, fran­toiani, com­mer­cianti del set­tore oleario, ris­tora­tori, agrono­mi, tec­ni­ci e appas­sion­ati. Il cor­so, riconosci­u­to dal­la Regione Lazio, si è avval­so del patrocinio del Comune di Gae­ta, del­la Provin­cia di Lati­na e del­la Cam­era di Com­mer­cio di Lati­na.

UN MOMENTO DEL CORSO CAPOL A GAETANel cor­so del­la cer­i­mo­nia il pres­i­dente del Con­sorzio per lo Svilup­po Indus­tri­ale del Sud Pon­ti­no, Sal­va­tore Forte, il pres­i­dente del CAPOL Lui­gi Cen­tau­ri e dell’ASPOL Cos­mo Di Rus­so, il Capo pan­el COI (Con­siglio Ole­i­co­lo Inter­nazionale) Giulio Scat­oli­ni e per il comune di Gae­ta il con­sigliere Pasquale Ranuc­ci, han­no con­seg­na­to ai cor­sisti le cer­ti­fi­cazioni del cor­so. La pun­tuale orga­niz­zazione del cor­so è sta­ta cura­ta dal con­sigliere del CAPOL Dami­ano Pas­ci­u­to.

            “Siamo molto sod­dis­fat­ti del cor­so pro­fes­sion­ale per assag­gia­tori di olio extra vergine di Gae­ta — ha com­men­ta­to il pres­i­dente del Capol Lui­gi Cen­tau­ri — Nel Sud pon­ti­no reg­is­tri­amo sem­pre un mag­gior inter­esse per il mon­do del­l’o­lio di qual­ità anche da parte dei ris­tora­tori locali che per la pri­ma vol­ta era­no pre­sen­ti in maniera impor­tante. E’ questo un seg­nale incor­ag­giante in quan­to, solo con un’adegua­ta for­mazione, si pos­sono apprez­zare a pieno le carat­ter­is­tiche degli oli di pre­gio. Un ringrazi­a­men­to par­ti­co­lare va al Con­sorzio per lo Svilup­po Indus­tri­ale del Sud Pon­ti­no che ha sup­por­t­a­to e reso pos­si­bile ques­ta iniziativa”.