‘Cori: dell’Olio e delle Olive’. La vetrina dell’olivicoltura locale e dei suoi oli extravergini di oliva di qualità Ma anche dell’agroalimentare e dei vini di eccellenza coresi 6,7,8, Dicembre: tre giorni dedicati alla promozione del territorio e delle sue attività produttive

‘Cori: dell’Olio e delle Olive’. La vetrina dell’olivicoltura locale e dei suoi oli extravergini di oliva di qualità Ma anche dell’agroalimentare e dei vini di eccellenza coresi 6,7,8, Dicembre: tre giorni dedicati alla promozione del territorio e delle sue attività produttive

29/11/2015 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1788 volte!

CORI DELL'OLIO E DELLE OLIVE - LOCANDINA‘Cori: dell’Olio e delle Olive’.  È la man­i­fes­tazione che si svol­gerà a Cori il 6, 7 e 8 Dicem­bre 2015, una vet­ri­na ded­i­ca­ta all’olivicoltura del ter­ri­to­rio, per la val­oriz­zazione dei suoi oli extravergi­ni di oli­va di qual­ità, ma anche alla pro­mozione dell’agroalimentare e dei vini di eccel­len­za locali. La cit­tà di Cori è da sem­pre lega­ta alla coltura e cul­tura dell’olivo e dei suoi prodot­ti: con le sue 265mila piante di oli­vo su una super­fi­cie di 1.732 ettari che inter­es­sa oltre 1.000 pro­dut­tori rap­p­re­sen­ta un impor­tante cen­tro olivi­co­lo. Sarà un ric­co ponte dell’Immacolata, da vivere e degustare, tra itin­er­ari tur­is­ti­co-cul­tur­ali ed enogas­tro­nomi­ci, tavoli tem­ati­ci, pre­sen­tazioni, con­cor­si, con­test e folk­lore, con epi­cen­tro Palazzet­to Luciani, la piaz­za e la Chiesa di S.Oliva.

L’iniziativa è orga­niz­za­ta, per il Comune di Cori, dall’Ass.re alle Attiv­ità Pro­dut­tive Mau­ro De Lil­lis, dal Del­e­ga­to alla Pro­mozione del Ter­ri­to­rio Pao­lo Cen­tra e dal­la Del­e­ga­ta all’Agricoltura Sab­ri­na Pis­til­li, insieme all’Asso­ci­azione CapolCen­tro Assag­gia­tori Pro­duzioni Olivi­cole Lati­na — e la col­lab­o­razione del­la Pro Loco Cori. Parte­ci­pano all’evento: l’Aspol - Asso­ci­azione Provin­ciale Pro­dut­tori Olivi­coli; l’Isti­tu­to Com­pren­si­vo Statale ‘Cesare Chiom­into’; la Com­pag­nia dei Lep­i­ni; la LILT - Lega Ital­iana per la Lot­ta con­tro i Tumori, Sezione di Lati­na, Burro&Bollicine, gli Sbandier­a­tori dei Rioni di Cori, gli Stori­ci Sbandier­a­tori delle Con­trade di Cori e gli Sbandier­a­tori Leone Ram­pante di Cori.

Si parte domeni­ca 6 Dicem­bre, alle 10:30, con la pre­sen­tazione del sito ‘Sco­prireCori’ e del prog­et­to pro­mozionale Des­ti­nazione Lep­i­ni: stru­men­ti di comu­ni­cazione tur­is­ti­ca mul­ti­me­di­alipres­so la Chiesa di S.Oliva, dopo i salu­ti isti­tuzion­ali, tra gli altri, del Sin­da­co di Cori Tom­ma­so Con­ti e del Pres­i­dente del Capol Lui­gi Cen­tau­ri. Alle 11:30, a Palazzet­to Luciani, l’inaugurazione del 1° Con­cor­so ‘I con­suma­tori pre­mi­ano l’olio dei pro­dut­tori core­si’: i vinci­tori tra l’Azienda Olivi­co­la Ubal­do Cauc­ci Molara, l’Azienda Olivi­co­la Cat­ul­lo Man­cioc­chi, il Fran­toio Appeti­to, l’Olio Extravergine Imper­vio, l’Azienda Agri­co­la I Lori e l’Azienda Agri­co­la Bio­log­i­ca Caratel­li ver­ran­no dec­re­tati attra­ver­so un con­sumer test o ban­co d’assaggio alla cieca. A seguire il mini cor­so di degus­tazione gui­da­ta ‘Tro­va l’intruso’, per i gior­nal­isti e gli oper­a­tori del set­tore. Dalle 16 alle 18, nel­la sala con­sil­iare del Munici­pio, nell’ambito del 3° Con­cor­so ‘L’Olio delle Colline a Cori’, il Pan­el di Assag­gia­tori del Capol inizierà l’analisi organolet­ti­ca (Pan­el test) sug­li oli delle aziende di Cori parte­ci­pan­ti. Dalle 18 alle 20, a Palazzet­to Luciani, si par­lerà di ‘Nutrizione e ali­men­tazione, Olio e Salute’ e de ‘L’assaggio pro­fes­sion­ale dell’olio’.

Lunedì 7 Dicem­bre, dalle 15:30 alle 20, a piaz­za S.Oliva, l’apertura degli stand dei pro­dut­tori locali con lab­o­ra­tori di anal­isi sen­so­ri­ale, che ver­ran­no allesti­ti anche il mat­ti­no seguente. Dalle 16:30 alle 17:30, a Palazzet­to Luciani, gli stu­den­ti del ‘Chiom­into’ andran­no a Scuo­la di extra vergine: lezioni di olio con degus­tazione. Dalle 17:30 alle 20, nel­la Chiesa di S.Oliva, il con­fron­to su ‘Olio da itrana, un grande alleato per preser­vare la salute’ e L’analisi organolet­ti­ca nel per­cor­so di val­oriz­zazione dell’olio extravergine del­la cul­ti­var itrana’.

Mart­edì 8 Dicem­bre, alle 10, nel­la sala con­sil­iare, la selezione degli oli final­isti del 3° Con­cor­so ‘L’Olio delle Colline a Cori’ e del 1° Con­cor­so ‘I con­suma­tori pre­mi­ano l’olio dei pro­dut­tori core­si’. Alle 11, la Chiesa di S.Oliva ospiterà il sem­i­nario ‘Olio DOP colline Pon­tine: risor­sa dell’olivicoltura di qual­ità ed impor­tan­za dell’olivicoltura nel­la sto­ria dell’economia del­la Cit­tà di Cori’, che pre­ced­erà la con­seg­na degli attes­ta­ti e la pre­mi­azione degli oli final­isti del 1° Con­cor­so ‘I con­suma­tori pre­mi­ano l’olio dei pro­dut­tori core­si’ e del 3° Con­cor­so ‘L’Olio delle Colline a Cori’: pre­mio del­la giuria di con­suma­tori e del Pan­el Capol ai pri­mi tre clas­si­fi­cati e pre­mio del­la crit­i­ca da parte del­la giuria di gior­nal­isti ed oper­a­tori di set­tore. Infine, a piaz­za S.Oliva, la degus­tazione degli oli clas­si­fi­cati e dei prodot­ti tipi­ci core­si e poi, dalle 18 alle 20, L’Olio EVO di Cori incon­tra il Nero Buono: degus­tazioni di pane di Cori e vero extravergine accom­pa­g­na­to dal Nero Buono offer­to dalle aziende vitivini­cole Cincin­na­to, Mar­co Carpineti e Pietra Pin­ta.

La tre giorni sarà impreziosi­ta dalle esi­bizioni degli Sbandier­a­tori di Cori a piaz­za S.Oliva (domeni­ca alle 11, mart­edì alle 12:30 e alle 17) e dal­la pos­si­bil­ità di effet­tuare vis­ite gui­date gra­tu­ite del Museo del­la Cit­tà e del Ter­ri­to­rio di Cori a cura dell’Associazione cul­tur­ale Arca­dia (domeni­ca dalle 16 alle 18 e mart­edì alle 16). Pres­so i Cook­ing Show di piaz­za S.Oliva si potrà assis­tere alla preparazione e poi degustare gli otti­mi abbina­men­ti olio/cibo (domeni­ca e mart­edì dalle 18 alle 20). Si potrà pran­zare e cenare pres­so i ris­toran­ti con­ven­zionati: Ris­torante Zampi, Trat­to­ria Da Chec­co, Ris­torante Trat­to­ria Da Metar­do, Ris­torante Fontana Del Pra­to, Hostaria Aglio Monte Da Mat­teo, Ris­torante e Pizze­ria Set­te­cami­ni.