Grottaferrata: Gli esiti delle ultime sedute di Consiglio comunale

Grottaferrata: Gli esiti delle ultime sedute di Consiglio comunale

12/11/2015 0 Di Federico Ghera

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2851 volte!

consiglio comunale_4 novembre 2015

Lunedì 2 novem­bre: il Con­sigliere Mar­co BOSSO elet­to Pres­i­dente dell’Assise; pre­sen­ta­ta la nuo­va Giun­ta comu­nale; ingres­so del­la Con­sigliera Rober­ta COVIZZI nel Grup­po di Forza Italia, a sur­ro­ga del neo Asses­sore Michela PALOZZI. Respin­ta la Mozione di sfidu­cia pre­sen­ta­ta dai Con­siglieri di mino­ran­za. Nom­i­nati i Capi­grup­po di mag­gio­ran­za ed i com­po­nen­ti delle Com­mis­sioni con­sil­iari. Mer­coledì 4 novem­bre: dis­cus­sione di Inter­rogazioni, Inter­pel­lanze e Mozioni.

Nel pomerig­gio di lunedì 2 novem­bre u.s., pres­so l’Aula di Palaz­zo “Con­soli”, si è riu­ni­to il Con­siglio comu­nale di Grotta­fer­ra­ta, con­vo­ca­to per la dis­cus­sione di diver­si pun­ti all’Ordine del Giorno. La sedu­ta è sta­ta pre­siedu­ta inizial­mente dal Vice Pres­i­dente, Con­sigliere Elvi­so ROSCINI.

Al pri­mo pun­to, la sur­ro­ga dell’ex Con­sigliera Michela PALOZZI di Forza Italia, nom­i­na­ta Asses­sore in data 27 otto­bre, alla quale è suben­tra­ta la Con­sigliera Rober­ta COVIZZI.

Marco Bosso

Mar­co Bosso

E’ sta­to quin­di elet­to il Pres­i­dente del Con­siglio comu­nale, rin­no­van­do il manda­to al Con­sigliere Mar­co BOSSO elet­to alla terza votazione con 9 con­sen­si favorevoli del­la mag­gio­ran­za e 3 con­trari (Par­ti­to demo­c­ra­ti­co). Il grup­po con­sil­iare de La Cit­tà al Gov­er­no ha abban­do­na­to l’Aula all’atto del­la votazione.

 A seguire, il Sin­da­co Giampiero FONTANA ha comu­ni­ca­to la nuo­va Giun­ta, in car­i­ca dal 27 otto­bre. Questi gli Asses­sori del­e­gati: Francesca Maria PASSINI (Sosteg­no sociale e sus­sidia­ri­età, Scuo­la e infanzia, Decen­tra­men­to e parte­ci­pazione, Politiche abi­ta­tive, Legal­ità e Trasparen­za e Vice Sin­da­co); Clau­dio CONSOLI (Bilan­cio, Pat­ri­mo­nio, Affari gen­er­ali, Lavoro e for­mazione pro­fes­sion­ale, Politiche ICT ed Inno­vazione e Sicurez­za Urbana); Pao­lo RUBINI (Svilup­po delle per­iferie, infra­strut­ture e manuten­zione urbana, Topono­mas­ti­ca, Servizi, trasporti e mobil­ità e Tutela ambi­en­tale); Andrea DE SANCTIS (Attiv­ità pro­dut­tive, Fiere e mer­cati, Agroal­i­menta­re, Tur­is­mo, Servizio di Igiene e Deco­ro urbano, Politiche dell’Unione Euro­pea); Michela PALOZZI (Tradizioni, Pro­mozione artis­ti­ca e spet­ta­coli, Qual­ità del­la vita, sport e benessere).

Nell’occasione, il Sin­da­co ha volu­to ringraziare i tre Asses­sori uscen­ti, Gian­lu­ca PAOLUCCI, Enri­co AMBROGIONI e Daniela ANGHEBEN, per il lavoro svolto nei quindi­ci mesi di gov­er­no del­la Cit­tà.

Gli Assessori Passini, Consoli, Rubini, De Sanctis e Palozzi

Gli Asses­sori Passi­ni, Con­soli, Rubi­ni, De Sanc­tis e Palozzi

E’ sta­ta poi dis­cus­sa la Mozione di sfidu­cia al Sin­da­co ed alla Giun­ta comu­nale, pre­sen­ta­ta dai Con­siglieri di mino­ran­za, vota­ta con appel­lo nom­i­nale dei com­po­nen­ti del Con­siglio e respin­ta con l’esito di 11 voti con­trari e 5 favorevoli.

Vi è sta­ta quin­di la pre­sa d’atto dei Capi­grup­po di mag­gio­ran­za (ricon­fer­mati Chiara STIRPE per la lista civi­ca Grotta­fer­ra­ta per Noi, Ric­car­do TOCCI per la lista Forza Italia ed Alessan­dro PIZZICANNELLA per la lista Fratel­li d’Italia).

Rin­vi­a­to il ses­to pun­to riguardante la nom­i­na dei com­po­nen­ti di mag­gio­ran­za nel­la Com­mis­sione elet­torale (accer­ta­men­ti in cor­so pres­so la Prefet­tura di Roma per l’effettuazione delle cor­rette pro­ce­dure di rin­no­vo delle nomine).

A seguire, il Pres­i­dente BOSSO ha pre­so atto del­la pro­pos­ta com­p­lessi­va rel­a­ti­va alle nuove nomine dei com­po­nen­ti di mag­gio­ran­za in seno alle Com­mis­sioni con­sil­iari per­ma­nen­ti, così dis­tribuite: I Com­mis­sione Finanze e trib­u­ti: Chiara STIRPE, Ric­car­do TOCCI e Alessan­dro PIZZICANNELLA; II Com­mis­sione San­ità e Servizi sociali: Lui­gi SPALLETTA, Moira MASI e Rober­ta COVIZZI; III Com­mis­sione Attiv­ità pro­dut­tive: Andrea MECOZZI, Vin­cen­zo MUCCIACCIO e Gio­van­ni CURCIO; IV Com­mis­sione Ambi­ente e Trasfor­mazione urbana: Lui­gi SPALLETTA, Moira MASI e Ric­car­do TOCCI; V Com­mis­sione Lavori Pub­bli­ci: Gio­van­ni CURCIO, Andrea MECOZZI e Rober­ta COVIZZI; VI Com­mis­sione Cul­tura: Chiara STIRPE, Vin­cen­zo MUCCIACCIO e Rober­ta COVIZZI. La pro­pos­ta è sta­ta vota­ta dal­la mag­gio­ran­za.

Roberta Covizzi

Rober­ta Cov­izzi

Infine sono sta­ti approvate le nomine dei com­po­nen­ti di mag­gio­ran­za nel Comi­ta­to Per­ma­nente dei Gemel­lag­gi (Con­siglieri Gio­van­ni CURCIO e Andrea MECOZZI).

La sedu­ta stra­or­di­nar­ia del Con­siglio comu­nale di mer­coledì 4 novem­bre ha pre­vis­to, invece, la trat­tazione di numerose Inter­rogazioni, Inter­pel­lanze e Mozioni pre­sen­tate dal­la mino­ran­za, la cui dis­cus­sione si è pro­trat­ta dalle 9.00 del mat­ti­no alle 20.30 del­la sera, poiché cinque Inter­pel­lanze sono state trasfor­mate in altret­tante Mozioni durante i lavori.

Le numerose Inter­rogazioni e Inter­pel­lanze sono state dis­cusse inin­ter­rot­ta­mente, sino alle 14.30. A par­tire dalle 15.30, dopo una breve pausa, sono state dis­cusse le Mozioni già iscritte all’ordine del giorno, entrambe pre­sen­tate da La Cit­tà al Gov­er­no. La pri­ma, rel­a­ti­va alla pro­pos­ta di ade­sione del Comune di Grotta­fer­ra­ta alla cam­pagna di sen­si­bi­liz­zazione denom­i­na­ta “Mi illu­mi­no di meno”, è sta­ta approva­ta all’unanimità dei pre­sen­ti, approvan­do, tra l’altro, lo svol­gi­men­to del­la 12^ edi­zione del­la Gior­na­ta del Risparmio ener­geti­co, pro­gram­ma­ta per il 19 feb­braio 2016. La pro­pos­ta ha rice­vu­to il parere favorev­ole da parte del Diri­gente del 1° Set­tore Tec­ni­co e Ambi­ente, il quale ha evi­den­zi­a­to la pos­si­bil­ità di dare luo­go all’evento “a con­dizione che vengano sal­va­guar­date le con­dizioni di sicurez­za e che le manovre per lo speg­n­i­men­to di luci e apparec­chia­ture elet­tron­iche non com­porti­no impeg­ni di spe­sa da parte dell’Ente comu­nale”.

La sec­on­da Mozione, tesa alla revo­ca del­la Delib­era di Con­siglio comu­nale n. 41 del 27 luglio 2015 (ind­i­rizzi per la real­iz­zazione di opere infra­strut­turali, servizi pri­or­i­tari nel ter­ri­to­rio comu­nale a scom­puto degli oneri di urban­iz­zazione pri­maria), è sta­ta respin­ta con 4 voti favorevoli e 9 con­trari.

A seguire, sono state dis­cusse le Mozioni derivan­ti da Inter­pel­lanze, di cui quat­tro respinte: la pri­ma, sul com­p­lesso ex Tra­iano, pre­sen­ta­ta dal grup­po PD, con 4 voti favorevoli e 9 con­trari; altre due affer­en­ti la Con­ven­zione tra Comune e Soci­età Agri­co­la Fonteia (una del PD e M5S, con 3 voti favorevoli, 9 con­trari e 1 astenu­to; l’altra, de La Cit­tà al Gov­er­no, con 2 voti favorevoli, 9 con­trari e 2 astenu­ti); la quar­ta, rel­a­ti­va alla col­lo­cazione dell’Ecocentro comu­nale per la rac­col­ta dei RSU, pre­sen­ta­ta da La Cit­tà al Gov­er­no, respin­ta con 4 voti favorevoli e 9 con­trari.

Infine, è sta­ta approva­ta all’unanimità la quin­ta ed ulti­ma Mozione derivante da Inter­pel­lan­za, pre­sen­ta­ta da La Cit­tà al Gov­er­no, riguardante ver­i­fiche sul­la ges­tione degli impianti sportivi comu­nali da parte delle Asso­ci­azioni sportive con­ces­sion­ar­ie.