CON LA GENTE PER NETTUNO,  SUCCESSO DI PRESENZE ALLA VERDIANA

CON LA GENTE PER NETTUNO, SUCCESSO DI PRESENZE ALLA VERDIANA

14/10/2015 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 624

IMG_1974CON LA GENTE PER NETTUNO,  SUCCESSO DI PRESENZE ALLA VERDIANA

Grande parte­ci­pazione all’incontro orga­niz­za­to dal Movi­men­to Con la Gente Per Net­tuno il 9 otto­bre pres­so l’hotel Vil­la Ver­diana.

Tra i pre­sen­ti molti rap­p­re­sen­tan­ti delle asso­ci­azioni politiche ter­ri­to­ri­ali e tan­ti ami­ci e cit­ta­di­ni che con­tin­u­ano a con­di­videre il prog­et­to di ripar­tire dalle per­sone per rilan­cia­re la cit­tà di Net­tuno.

«La sto­ria del nos­tro Movi­men­to è rac­con­ta­ta dal­la memo­ria degli ami­ci di ven­tu­ra, dagli arti­coli di gior­nale che tes­ti­mo­ni­ano il nos­tro impeg­no e la nos­tra mil­i­tan­za – ha affer­ma­to in aper­tu­ra Mat­teo Den­ni, coor­di­na­tore del Movi­men­to – per non par­lare delle decine di azioni che i nos­tri Con­siglieri han­no prodot­to, impeg­nan­dosi in un’opposizione esem­plare che,“sen­za se e sen­za ma”, ha com­bat­tuto per far luce dove face­va como­do man­casse e per dare sper­an­za con­tro una roc­caforte di inter­es­si dif­fi­cil­mente espugnabile».

IMG_1973L’incidenza di Con la Gente per Net­tuno nel­la sto­ria recente del­la cit­tà è sta­ta sot­to­lin­ea­ta anche dal seg­re­tario del Movi­men­to Luca Useli: «Il risul­ta­to del lavoro di questi due anni è sot­to gli occhi di tut­ti. Le denunce, l’aver fat­to emerg­ere gli scan­dali, dal­la buca di piaz­za­le Berlinguer ai rim­bor­si spese, dalle ille­gal­ità nel­la ges­tione del Rego­la­men­to comu­nale ai finanzi­a­men­ti region­ali per­si, han­no via via osta­co­la­to e poi bloc­ca­to l’iter malevo­lo di tante oper­azioni decise e piani­fi­cate tra i pochi inti­mi del palaz­zo comu­nale».

Per questo Useli ha tenu­to a ringraziare i pro­tag­o­nisti di tali azioni, i pre­sen­ti in sala: Car­lo Eufe­mi e Maria Antoni­et­ta Caponi, voci del Movi­men­to in Con­siglio comu­nale.

Durante l’incontro sono sta­ti ringraziati anche l’ex Con­sigliere Ernesto Flami­ni, inter­venu­to al dibat­ti­to, e le realtà politiche locali – pre­sen­ti e non – con le quali si potrà aprire una rif­les­sione di inten­ti comu­ni solo se scevra da per­son­al­is­mi e da logo­ran­ti tat­ti­cis­mi, nell’esclusivo inter­esse del­la cit­tà.

Il Movi­men­to Con la Gente per Net­tuno