MARINO, IL VICESINDACO FABRIZIO DE SANTIS “AZZERA” LA GIUNTA

MARINO, IL VICESINDACO FABRIZIO DE SANTIS “AZZERA” LA GIUNTA

08/09/2015 1 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3743 volte!

Fabrizio De Santis

Fab­rizio De San­tis

MARINO, IL VICESINDACO FABRIZIO DE SANTIS “AZZERA” LA GIUNTA

AL VIA LE CONSULTAZIONI CON TUTTI I CAPIGRUPPO DI MAGGIORANZA E MINORANZE

Il provved­i­men­to pro­to­col­la­to nel­la mat­ti­na­ta di oggi

Nuo­va giun­ta in pochi giorni con l’obiettivo di pre­sentare la squadra nel cor­so del Con­siglio comu­nale da con­vo­care per la prossi­ma set­ti­mana

Il vicesin­da­co Fab­rizio De San­tis ha pro­to­col­la­to in data odier­na il decre­to di “azzera­men­to” del­la giun­ta comu­nale com­pren­dente la revo­ca degli asses­sori comu­nali.

Il provved­i­men­to nasce dal­la con­sid­er­azione, si legge nell’atto fir­ma­to dal vicesin­da­co, “che nel rap­por­to tra sin­da­co, forze politiche e asses­sori, in relazione a recen­ti diver­sità di vedute, è venu­ta meno l’unitarietà dell’azione di gov­er­no e sono venute meno quelle cor­re­lazioni e con­di­vi­sioni di inten­ti che invece devono carat­ter­iz­zare la vita quo­tid­i­ana degli organi di gov­er­no dell’ente”.

Stan­ti queste con­dizioni, il vicesin­da­co annun­cia dunque di aver ritenu­to “oppor­tuno pro­cedere ad una ver­i­fi­ca polit­i­ca e ad una con­sid­er­azione com­p­lessi­va degli asset­ti di gov­er­no, nel­la prospet­ti­va di un effet­ti­vo e con­cre­to rilan­cio dell’azione politi­co-ammin­is­tra­ti­va che risul­ta di fon­da­men­tale impor­tan­za per il con­segui­men­to degli obi­et­tivi di manda­to inser­i­ti nel pro­gram­ma elet­torale”

L’atto pro­to­col­la­to è sta­to noti­fi­ca­to agli asses­sori uscen­ti ed è sta­ta con­tes­tual­mente dis­pos­ta la comu­ni­cazione uffi­ciale al Con­siglio comu­nale nel­la pri­ma sedu­ta utile, nonché al prefet­to di Roma, al Seg­re­tario gen­erale del Comune e ai respon­s­abili di set­tore.

“Ci tro­vi­amo di fronte a un pas­sag­gio politi­co impor­tante che giunge non casual­mente dopo l’approvazione del Bilan­cio di Pre­vi­sione” dichiara a lat­ere il vicesin­da­co Fab­rizio De San­tis.

“Si trat­ta di un atto di respon­s­abil­ità volto a man­i­festare l’inizio di una nuo­va fase per il gov­er­no del­la Cit­tà di Mari­no che, sen­za ecces­sivi trau­mi e polemiche, si vuole far pas­sare attra­ver­so un mag­giore con­fron­to con tutte le forze politiche e civiche rap­p­re­sen­tate in Con­siglio comu­nale di cui la nuo­va giun­ta che mi appresto a com­porre vor­rà essere la più diret­ta rap­p­re­sen­tazione” con­clude.

LA TABELLA DI MARCIA: CONSULTAZIONI E POI SI TORNA IN CONSIGLIO COMUNALE – Nel pomerig­gio di oggi il vicesin­da­co De San­tis inizierà un giro di con­sul­tazioni di tut­ti i capi­grup­po con­sil­iari di mag­gio­ran­za e mino­ranze.

L’obiettivo dichiara­to è quel­lo di arrivare in tem­pi rapi­di alla nom­i­na di una nuo­va giun­ta comu­nale a ter­mine da pre­sentare nel prossi­mo Con­siglio comu­nale che, real­is­ti­ca­mente, dovrebbe essere con­vo­ca­to per la prossi­ma set­ti­mana nel cor­so del quale era già pre­vista la sur­ro­ga del­la con­sigliera dimis­sion­ar­ia del grup­po Pd, Ser­e­na San­turel­li con il pri­mo dei non elet­ti Emil­iano Fabi.

Con­di­vi­di:
error14
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20