OSTIA. MARINO: “ASSUMO POTERI PRESIDENTE X MUNICIPIO. MASSIMO IMPEGNO PER CAMBIARE”

OSTIA. MARINO: “ASSUMO POTERI PRESIDENTE X MUNICIPIO. MASSIMO IMPEGNO PER CAMBIARE”

09/04/2015 0 Di puntoacapo

Hits: 11

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2764 volte!

ignazio marinoOSTIA. MARINO: “ASSUMO POTERI PRESIDENTE X MUNICIPIO. MASSIMO IMPEGNO PER CAMBIARE”

“Ostia è una grande cit­tà nel­la cit­tà. Oggi, dopo le dimis­sioni del pres­i­dente Tas­sone, assumo i poteri di pres­i­dente del Munici­pio X, accan­to a quel­li di sin­da­co di Roma. Lo fac­cio per affrontare i prob­le­mi e per dare risposte ai bisog­ni dei cit­ta­di­ni. I miei pri­mi atti riguardano da una parte la macchi­na ammin­is­tra­ti­va di questo munici­pio e dall’altra alcune delle ques­tioni più cor­pose, com­in­cian­do dai varchi per le spi­agge, che van­no prese di pet­to. Per questo sec­on­do pun­to l’assessore Sabel­la (che già ha la del­e­ga al litorale) sta lavo­ran­do all’apertura di dieci nuovi varchi dopo quel­li che abbi­amo aper­to lo scor­so anno. Ren­di­amo esec­u­ti­va in questo modo una deci­sione impor­tante a tutela dei dirit­ti dei cit­ta­di­ni, una deci­sione nel pas­sato trop­po a lun­go rin­vi­a­ta. Ulte­ri­ori rin­vii non sono accetta­bili e cre­do che su questo siano d’accordo tut­ti gli abi­tan­ti di Ostia e del­la capitale.

“La mia giun­ta ed io  ci sen­ti­amo pien­amente impeg­nati a dare risposte a questo ter­ri­to­rio. Ostia coi suoi 300 mila abi­tan­ti che diven­tano mez­zo mil­ione nei mesi estivi ha le dimen­sioni e la com­p­lessità di una grande cit­tà ital­iana. Per Roma è una grande ric­chez­za. Per questo i gravi seg­nali di infil­trazioni delle mafie e del­la crim­i­nal­ità nel tes­su­to pro­dut­ti­vo, sociale e anche politi­co ci deb­bono spin­gere al mas­si­mo rig­ore e ad un impeg­no costante. Lo farò da sin­da­co di Roma e, per il peri­o­do che riter­rò nec­es­sario, anche diret­ta­mente da pres­i­dente del Munici­pio che – nei tem­pi di legge – tornerà al voto per avere una nuo­va legit­ti­mazione popo­lare.  Per questo ven­erdì 17 riu­nirò la giun­ta capi­toli­na nel­la sede del Municipio”.

“Per quan­to riguar­da le ques­tioni ammin­is­tra­tive la mia giun­ta e io da alcu­ni mesi abbi­amo sot­to­lin­eato l’importanza dei mec­ca­n­is­mi di rotazione di diri­gen­ti e fun­zionari ammin­is­tra­tivi. Non si trat­ta di provved­i­men­ti puni­tivi – come abbi­amo chiar­i­to anche assieme al pres­i­dente dell’agenzia anti­cor­ruzione Can­tone – ma di norme di garanzia per i cit­ta­di­ni e per gli stes­si diri­gen­ti e fun­zionari. Per questo, all’interno dei mec­ca­n­is­mi di rotazione, ho dis­pos­to la nom­i­na del­la dot­tores­sa Vir­ginia Prover­bio come diret­trice del munici­pio men­tre il vice­co­man­dante dei vig­ili, dot­tor Anto­nio Di Mag­gio, assumerà il ruo­lo di coman­dante ad inter­im del grup­po del­la polizia locale di questo ter­ri­to­rio men­tre il diret­tore dell’area tec­ni­ca sarà la dot­tores­sa Cinzia Espos­i­to e il respon­s­abile dei servizi socio educa­tivi la dot­tores­sa Gabriel­la Sara­ci­no. Mi affi­ancherà nel lavoro a Ostia il seg­re­tario gen­erale del campi­doglio, Libo­rio Iudi­cel­lo, che coordinerà il lavoro ammin­is­tra­ti­vo del X Municipio”.

Lo dichiara in una nota il sin­da­co di Roma Ignazio Marino