USB Sanità: OCCUPATA LA DIREZIONE GENERALE DELL’OSPEDALE SAN CAMILLO DI ROMA

USB Sanità: OCCUPATA LA DIREZIONE GENERALE DELL’OSPEDALE SAN CAMILLO DI ROMA

14/01/2014 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2950 volte!

San Camillo Roma-2USB San­ità: OCCUPATA LA DIREZIONE GENERALE DELL’OSPEDALE SAN CAMILLO DI ROMA

Dalle 14.30 di oggi è in cor­so l’occupazione del­la Direzione Gen­erale dell’Azienda Ospedaliera San Camil­lo – For­lani­ni di Roma ad opera dei del­e­gati RSU del com­par­to.

 “siamo stanchi di promesse”, dichiara Giuseppe Nar­do del­e­ga­to USB e com­po­nente del­la RSU azien­dale, “nonos­tante la chiusura esti­va di cir­ca 70 posti let­to, mai ria­per­ti, il per­son­ale con­tin­ua a diminuire e non siamo più in gra­do di garan­tire l’assistenza”

“Le con­tin­ue aggres­sioni del per­son­ale di Pron­to Soc­cor­so sono la pro­va che il sis­tema non fun­ziona” pros­egue Nar­do, “ieri in pron­to soc­cor­so c’erano 123 per­sone di cui 58 in atte­sa di ricovero e 15 mac­chine ARES in atte­sa delle barelle, è una trincea”.

“Oggi la situ­azione si è ulte­ri­or­mente com­pli­ca­ta quan­do ci siamo accor­ti che la Direzione ave­va dis­pos­to il mon­tag­gio dei let­ti nei cor­ri­doi dei repar­ti per ricov­er­are i pazi­en­ti in atte­sa ed abbi­amo cer­ca­to risposte con­crete con­tro ques­ta emer­gen­za che lede i dirit­ti dei malati ed espone il per­son­ale a rischi mag­giori,” con­clude il sin­da­cal­ista, “ma di fronte alla lati­tan­za del­la Direzione Gen­erale abbi­amo deciso di alzare i liv­el­li di lot­ta per costrin­gere ques­ta ammin­is­trazione e la Regione Lazio ad assumere per­son­ale ed adeguare i posti let­to alle neces­sità di ricovero dei pazi­en­ti.”

Con­di­vi­di:
error0
fb-share-icon0
Tweet 20
fb-share-icon20