Roma, entro il 15 settembre la soluzione al problema del commercio ambulante a rotazione

Roma, entro il 15 settembre la soluzione al problema del commercio ambulante a rotazione

05/09/2013 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 3746 volte!

Luca Capobianco

Luca Capo­bian­co

Roma, Entro il 15 set­tem­bre la soluzione al prob­le­ma del com­mer­cio ambu­lante a rotazione

E’ quan­to ha assi­cu­ra­to il Pres­i­dente del X Munici­pio Andrea Tas­sone al ter­mine di un incon­tro con il sot­to­scrit­to e i rap­p­re­sen­tan­ti dei mer­cati Orazio del­lo Sbir­ro ed ex-Capo Passero, ad Ostia. Dal comune di Roma non è arriva­ta nes­suna dero­ga, dunque il 31 luglio sono scadute tutte le licen­ze, che ora van­no nec­es­sari­a­mente riv­iste e rimesse in dis­cus­sione. Non siamo pregiudizial­mente con­trari al com­mer­cio ambu­lante a rotazione, ma il set­tore deve essere rego­la­men­ta­to e gesti­to con cri­te­rio. Le postazioni non devono intral­cia­re la cir­co­lazione, va evi­ta­ta un’ec­ces­si­va con­cen­trazione nel­la stes­sa zona e, soprat­tut­to, i banchi non pos­sono essere posizionati di fronte agli eser­cizi com­mer­ciali. Anche per­ché, in alcu­ni casi, han­no dimostra­to di rap­p­re­sentare un osta­co­lo per i mezzi di soc­cor­so. Abbi­amo un arma­dio zep­po di comu­ni­cazioni invi­ate all’am­min­is­trazione munic­i­pale negli ulti­mi anni in mer­i­to al prob­le­ma delle rotazioni, ma veni­amo chia­mati a dis­cuterne oggi per la pri­ma vol­ta. Spe­ri­amo che entro il 15 set­tem­bre, come garan­ti­to, arrivi la soluzione al prob­le­ma, mag­a­ri con lo sposta­men­to dei banchi in altre aree del ter­ri­to­rio prive di tes­su­to com­mer­ciale. In caso con­trario, siamo pron­ti a pas­sare alla fase del­la protes­ta.

 Luca Capo­bian­co

Pres­i­dente ASCOM Roma Litorale

Orazio dello Sbirro Capo Passero

[adro­tate banner=“261”]

Con­di­vi­di: