Lazio, Assotutela: “Svendita case Ater, intervenga il governo”

Lazio, Assotutela: “Svendita case Ater, intervenga il governo”

15/09/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 502 volte!

Lazio, Asso­tutela: “Sven­di­ta case Ater, inter­ven­ga il governo”

“Siamo pre­oc­cu­pati per la pie­ga che sta pren­den­do la vicen­da lega­ta alle case Ater, pat­ri­mo­nio pub­bli­co con oltre un mil­iar­do di euro di deb­iti, con un aumen­to di morosità di altri 54 mil­ioni di euro solo quest’an­no. Che fine faran­no inquili­ni e abitazioni?”. Lo dichiara il pres­i­dente di Asso­Tutela Michel Mar­i­ta­to che aggiunge: “Non vor­rem­mo che si ver­i­fichi la soli­ta sven­di­ta di un vero e pro­prio pat­ri­mo­nio immo­bil­iare anche di pre­gio, con case in quartieri res­i­den­ziali, per far fronte alle casse vuote del­l’ente. Cre­di­amo che il nuo­vo gov­er­no deb­ba inter­venire ma, con­sid­er­a­ta la qual­ità degli espo­nen­ti politi­ci, non nutri­amo molte sper­anze. Ci sarebbe da val­utare l’esiguità dei prezzi di mer­ca­to a cui queste case ver­ran­no ven­dute a cui potreb­bero aggiunger­si ulte­ri­ori scon­ti sul prez­zo fino al 50%, pre­visti dal­la nor­ma­ti­va, con la pos­si­bil­ità di acquistare case Ater, in alcu­ni casi, ad appe­na un centi­naio di migli­a­ia di euro. Questi immo­bili – spie­ga il pres­i­dente — sono il frut­to del sac­ri­fi­cio anche e soprat­tut­to delle tasse pagate negli anni dai cit­ta­di­ni del Lazio e non pos­sono finire per essere sven­dute per­ché Ater è sul las­tri­co. Tan­to più che molti degli occu­pan­ti abu­sivi è con­sen­ti­to com­prare l’al­log­gio dove gli stes­si han­no abi­ta­to sen­za ver­sare mai un cen­tes­i­mo. Ė una situ­azione intoller­a­bile e l’esecutivo deve far­si avan­ti con una sua pro­pos­ta”, chiosa Maritato.