RICCARDO BORMIOLI È IL NUOVO DIRETTORE RESPONSABILE DI AGENZIA NOVA

RICCARDO BORMIOLI È IL NUOVO DIRETTORE RESPONSABILE DI AGENZIA NOVA

14/09/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 451 volte!

RICCARDO BORMIOLI È IL NUOVO DIRETTORE RESPONSABILE DI AGENZIA NOVA
Ric­car­do Bormi­oli, già diret­tore respon­s­abile di Aga e vicedi­ret­tore vic­ario di Bres­ciaog­gi, è il nuo­vo diret­tore respon­s­abile di Agen­zia Nova e firmerà la tes­ta­ta a par­tire da oggi. L’annuncio ai gior­nal­isti è sta­to dato ieri al ter­mine del­la riu­nione di redazione del mat­ti­no dall’editore, Fabio Squil­lante, il quale ha tenu­to a ringraziare il diret­tore uscente, Enri­co Singer, sot­to­lin­e­an­do il grande appor­to che ha dato al forte svilup­po real­iz­za­to dall’agenzia negli ulti­mi anni. Singer ave­va in prece­den­za pre­sen­ta­to le dimis­sioni per motivi per­son­ali. “Sono con­vin­to – ha com­men­ta­to Squil­lante – che la grande espe­rien­za pro­fes­sion­ale, l’equilibrio e la grande autorev­olez­za di Ric­car­do garan­ti­ran­no ad Agen­zia Nova un nuo­vo bal­zo in avan­ti e, allo stes­so tem­po, un radica­men­to anco­ra mag­giore nei territori”.
Ric­car­do Bormi­oli ha inizia­to la car­ri­era gior­nal­is­ti­ca pres­so il quo­tid­i­ano “Il Lavoro” di Gen­o­va, per poi pas­sare all’Agenzia gior­nali asso­ciati (Aga), dove ha lavo­ra­to pri­ma come cro­nista politi­co, poi come capo redat­tore e infine, per 15 anni, come diret­tore. Dopo un pas­sag­gio a La Presse come vice-diret­tore, nel novem­bre 2017 è sta­to nom­i­na­to vicedi­ret­tore vic­ario di Bres­ciaog­gi. “Ringrazio l’editore di Agen­zia Nova per la fidu­cia che ha deciso di riporre in me affi­dan­do­mi la gui­da di una redazione che ha già molti suc­ces­si al suo atti­vo. Con il suo aiu­to e quel­lo di tut­ti i col­leghi – ha dichiara­to il neo diret­tore – sono con­vin­to che il mio lavoro e il mio impeg­no potran­no essere utili per far crescere anco­ra di più una realtà edi­to­ri­ale come Agen­zia Nova che nel cor­so degli anni si è con­quis­ta­ta nel panora­ma gior­nal­is­ti­co nazionale un pos­to e un radica­men­to sig­ni­fica­tivi e importanti”.