LIBRI: “VITTIME” DI CURTI, UN THRILLER PER L’ESTATE

LIBRI: “VITTIME” DI CURTI, UN THRILLER PER L’ESTATE

14/07/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 770 volte!

Un thriller dai ris­volti psi­co­logi­ci per l’es­tate più cal­da degli ulti­mi anni. E’ acquista­bile nelle librerie e on-line “Vit­time” (65 pagine, 12 euro), l’ul­ti­mo roman­zo di Mas­si­m­il­iano Cur­ti, edi­to da Prog­et­to Cul­tura. Un omi­cidio a sangue fred­do nel cuore di Roma scate­na una serie di even­ti che vede pro­tag­o­nisti uno sceneg­gia­tore e sua figlia, alla ricer­ca di una nuo­va vita in un mon­do che sem­bra aver­li esclusi. Una sto­ria verosim­i­le e ver­i­tiera, in un appar­ta­men­to che nasconde un dram­mati­co deside­rio; un incon­tro appar­ente­mente casuale tra due ‘mezze famiglie’ che, in un crescen­do di ten­sione, porterà al colpo di sce­na spi­az­zante, ad un finale che chi­amerà in causa il com­mis­sario Goret­ti, capace di stupir­si anco­ra delle con­seguen­ze di scelte incon­fess­abili e, più in gen­erale, del­la natu­ra umana.
“E’ un roman­zo breve, o forse un rac­con­to lun­go, in cui cade ogni dis­tinzione tra vit­time e carn­efi­ci. Ognuno, in cuor suo, sa che non può sfug­gire al pro­prio des­ti­no, ma al mas­si­mo osta­co­lar­lo”, ha com­men­ta­to l’autore.
Mas­si­m­il­iano Cur­ti è nato a Roma il 5 gen­naio 1967. Lau­re­ato in Giurispru­den­za e gior­nal­ista pro­fes­sion­ista, è cor­rispon­dente romano del­l’a­gen­zia di stam­pa Ital­press. Res­i­dente a Mari­no, è alla sua quar­ta opera let­ter­aria dopo la rac­col­ta di poe­sie “Bian­cospino”, quel­la di fav­ole scritte assieme alla figlia Sara dal tito­lo “Tama­ra e Sapone” ed i rac­con­ti di “Cor­pi di ges­so”. “Vit­time” è imprezios­i­to anche dal­la cop­er­ti­na orig­i­nale del­l’artista Rober­to Morol­li e dal­la pre­fazione di Dario Ric­ci, gior­nal­ista di Radio24-IlSole24Ore.