PROGETTO “TERRITORIO SICURO”, I CONSIGLIERI CERRO, BLASETTI, CARMESINI E COLIZZA PRESENTANO UN’INTERROGAZIONE

PROGETTO “TERRITORIO SICURO”, I CONSIGLIERI CERRO, BLASETTI, CARMESINI E COLIZZA PRESENTANO UN’INTERROGAZIONE

14/04/2022 0 Di Movimento 5 Stelle Marino

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1268 volte!

Ai tem­pi del suo inse­di­a­men­to, la prece­dente giun­ta Col­iz­za, tra i tan­ti inter­ven­ti di cui neces­si­ta­va il ter­ri­to­rio, si era ritrova­ta un sis­tema di tele­camere per la videosorveg­lian­za inadegua­to, con stru­men­ti obso­leti, ina­dat­ti e non funzionanti.

Gra­zie al meti­coloso lavoro dell’ex asses­sore Audi­no, il Comune di Mari­no ha avvi­a­to un lavoro di sos­ti­tuzione delle tele­camere e di adegua­men­to hard­ware e soft­ware nec­es­sari per avere un reale sis­tema di videosorveg­lian­za e per riat­ti­vare i vec­chi pan­nel­li a mes­sag­gio variabile.

Tale lavoro ha por­ta­to alla elab­o­razione di un prog­et­to “Ter­ri­to­rio sicuro”, pre­mi­a­to dal­la Regione Lazio con un finanzi­a­men­to di 40.000€ per la sos­ti­tuzione di 21 tele­camere nel cen­tro stori­co, l’instal­lazione di 12 nuove tele­camere nei plessi sco­las­ti­ci, 6 tele­camere nei parchi pub­bli­ci Vil­la Desideri, Par­co del­la Pace, Par­co Spi­garel­li e Par­co Chinea, 2 tele­camere all’Info Point dell’Appia Anti­ca, 2 tele­camere per il con­trol­lo del­lo spazio adi­a­cente il Cen­tro Anziani di Cava dei Sel­ci, 1 tele­cam­era a con­trol­lo del piaz­za­le del­la stazione fer­roviaria di San­ta Maria delle Mole e 3 “kit stand-alone” per la videosorveg­lian­za h24 dell’area prospiciente il Palaghi­ac­cio, dell’area arche­o­log­i­ca dell’Appia Anti­ca (all’incrocio con Via Palaver­ta) e dell’area del “Bosco Ferentano”.

Nel prog­et­to era­no pre­visti anche il poten­zi­a­men­to hard­ware e soft­ware (per l’aumento del­la capac­ità di mem­o­riz­zazione delle immag­i­ni e per un’agevole ges­tione dei flus­si video da parte degli oper­a­tori autor­iz­za­ti) e l’instal­lazione di ulte­ri­ori tele­camere nei luoghi ad ele­va­to tran­si­to veico­lare e pedonale per un totale, a regime, di 63 dis­pos­i­tivi attivi.

Con un’in­ter­rogazione al Sin­da­co ed all’Assessore di com­pe­ten­za, i Con­siglieri Cer­ro, Blaset­ti, Carmesi­ni e Col­iz­za chiedono ora a che pun­to sono i lavori avviati dal­la prece­dente giun­ta ed i tem­pi di com­ple­ta­men­to del prog­et­to pas­sato in cari­co alla nuo­va ammin­is­trazione: si chiede se sono state sos­ti­tu­ite tutte le tele­camere nel cen­tro stori­co, se sono state instal­late tutte le nuove tele­camere nei plessi sco­las­ti­ci e nelle aree sen­si­bili descritte, se tutte le 63 tele­camere reg­is­tra­no rego­lar­mente mem­o­riz­zan­do le immag­i­ni pres­so il CED e se sono state atti­vate le pro­ce­dure pre­viste dal prog­et­to stes­so per sot­to­scri­vere apposi­ti pro­to­col­li d’intesa con le Forze dell’Ordine.

Rice­vute le deb­ite risposte, informer­e­mo la cittadinanza.