MARINO, PALOZZI(CAMBIAMO): “BISOGNA FARE PRESTO SU LICEO MERCURI. TUTELARE DIRITTO STUDIO DEI RAGAZZI”

MARINO, PALOZZI(CAMBIAMO): “BISOGNA FARE PRESTO SU LICEO MERCURI. TUTELARE DIRITTO STUDIO DEI RAGAZZI”

15/02/2022 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1332 volte!

“Quest’oggi ho parte­ci­pa­to all’audizione in com­mis­sione regionale Lavoro-Istruzione-Dirit­to allo Stu­dio, con­vo­ca­ta per fare il pun­to sul­la del­i­ca­ta situ­azione del Liceo Artis­ti­co “Pao­lo Mer­curi” di Mari­no, sim­bo­lo cul­tur­ale, sociale e for­ma­ti­vo del ter­ri­to­rio cit­tadi­no e, più in gen­erale, del com­pren­so­rio dei Castel­li Romani. Un vero e pro­prio pun­to di rifer­i­men­to per tan­ti ragazzi e per tante famiglie, oggi in dif­fi­coltà per la chiusura del­la stor­i­ca sede, bisog­nosa di urgen­ti lavori di mes­sa in sicurez­za e adegua­men­to sis­mi­co. Una vicen­da che mi sta par­ti­co­lar­mente a cuore, essendo sta­to sin­da­co di Mari­no per due man­dati, e molto atten­zion­a­ta anche all’attuale pri­mo cit­tadi­no Ste­fano Cec­chi, che subito si è mes­so a dis­po­sizione per sostenere la risoluzione del prob­le­ma. Sull’istituto supe­ri­ore incombe un doppio prob­le­ma: la tem­p­is­ti­ca lega­ta all’avvio degli inter­ven­ti di riqual­i­fi­cazione da parte del­la Cit­tà Met­ro­pol­i­tana, e la logis­ti­ca, lega­ta alla soluzione tem­po­ranea in cui accogliere i qua­si tre­cen­to stu­den­ti da qui alla fine dei lavori. Sul pri­mo pun­to, aus­pi­co che Palaz­zo Valen­ti­ni pos­sa pro­cedere spedi­ti sen­za intop­pi buro­crati­ci e pro­ce­du­rali, men­tre sul sec­on­do aspet­to, il trasfer­i­men­to tem­po­ra­neo dei ragazzi nei con­tain­er mi pre­oc­cu­pa moltissi­mo, poiché potrebbe incidere neg­a­ti­va­mente sull’iscrizione al prossi­mo anno sco­las­ti­co. Ma, se i mod­uli provvi­sori dovessero rap­p­re­sentare davvero l’unica pro­pos­ta real­iz­z­abile nel breve peri­o­do, lo si fac­cia, ma anche qui con tem­pi ammin­is­tra­tivi che non siano bib­li­ci. L’obiettivo è avere i ragazzi a Mari­no a par­tire dal prossi­mo set­tem­bre, assi­cu­ran­do e tute­lando il loro dirit­to allo stu­dio. In tal sen­so, la sper­an­za è che si con­tinui a pros­eguire all’insegna del­la col­lab­o­razione e del­la sin­er­gia isti­tuzionale, bisogna fare presto. Anzi, accol­go con favore la pro­pos­ta di un sopralu­o­go da parte di ques­ta com­mis­sione pres­so l’istituto di Mari­no: in tal sen­so, io riman­go a totale dis­po­sizione e met­terò in cam­po la gius­ta e doverose pres­sione isti­tuzionale affinchè il liceo artis­ti­co torni quan­to pri­ma agli antichi fasti”.

Così, in una nota, il con­sigliere regionale del Lazio ed ex sin­da­co di Mari­no, Adri­ano Palozzi.

Related Images: