#MARINODIGITALE: partecipazione e inclusione sono già realtà

#MARINODIGITALE: partecipazione e inclusione sono già realtà

27/01/2022 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 695 volte!

#MARINODIGITALE
Con la digitalizzazione del Consiglio, partecipazione e inclusione sono già realtà

Da oggi parte­ci­pare è più facile e inclusivo.

L’Amministrazione comu­nale, attra­ver­so il sis­tema Smart.Cloud, mette a dis­po­sizione dei cit­ta­di­ni una infra­strut­tura dig­i­tale all’avanguardia.

Il por­tale, infat­ti, con­sente non solo di assis­tere alle sedute del con­siglio comu­nale in diret­ta stream­ing e di con­sultare l’archivio delle sedute pas­sate, ma offre anche la pos­si­bil­ità di rivedere ogni con­trib­u­to e inter­ven­to con un sis­tema intu­iti­vo di ricer­ca e di con­sul­tazione degli atti ufficiali.

Ogni cit­tadi­no acce­den­do al cloud con col­lega­men­to diret­to dal sito isti­tuzionale potrà:

  • con­sultare l’intera attiv­ità polit­i­ca dei con­siglieri, con la pos­si­bil­ità di visu­al­iz­zare tut­ti i rispet­tivi inter­ven­ti e gli atti pro­posti nel­la sche­da del consigliere;
  • con­sultare le sedute e i pun­ti trat­tati con l’indicizzazione del video;
  • usufruire del­la sot­toti­to­lazione per non uden­ti;
  • visu­al­iz­zare le votazioni in un grafi­co a tor­ta e nel det­taglio voto di cias­cun consigliere;
  • ricer­care nell’archivio stori­co una paro­la o la frase d’interesse anche diret­ta­mente sul par­la­to con col­lega­men­to diret­to all’intervento video del relatore;
  • sarà inoltre pos­si­bile l’eventuale atti­vazione del­lo stream­ing in diret­ta simul­tanea anche sui canali social face­book e/o youtube istituzionali.

     “Questo stru­men­to rap­p­re­sen­ta il pri­mo pas­so ver­so una dig­i­tal­iz­zazione del­la macchi­na ammin­is­tra­ti­va che ren­derà più imme­di­a­to l’esercizio dell’accesso civi­co” ha det­to il Pres­i­dente del Con­siglio Euge­nio PisaniLa piattafor­ma rende più sem­plice ed evi­dente l’accesso agli atti che pos­sono essere estrap­o­lati in modal­ità elet­tron­i­ca da qual­si­asi device: tablet, lap­top e smart­phone” ha spie­ga­to Pisani.

         “Mari­no apre le porte al dig­i­tale, il Con­siglio Comu­nale diven­ta più smart e le nuove fun­zioni per­me­t­tono final­mente una mag­giore parte­ci­pazione e inclu­sione di tut­ta la cit­tad­i­nan­za ai pro­ces­si del­la macchi­na ammin­is­tra­ti­va”, ha dichiara­to il Sin­da­co Ste­fano Cec­chi.