Toscana: Coronavirus, 6.952 nuovi casi, età media 39 anni

Toscana: Coronavirus, 6.952 nuovi casi, età media 39 anni

03/01/2022 0 Di REDAZIONE COLLETTIVA

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1400 volte!

Toscana: Coronavirus, 6.952 nuovi casi, età media 39 anni. Sono 6 i decessi

In Toscana sono 409.912 i casi di pos­i­tiv­ità al Coro­n­avirus, 6.952 in più rispet­to a ieri (4.495 con­fer­mati con tam­pone mol­e­co­lare e 2.457 da test rapi­do anti­geni­co). I nuovi casi sono l’1,7% in più rispet­to al totale del giorno prece­dente. I guar­i­ti crescono del­lo 0,3% e rag­giun­gono quo­ta 301.555 (73,6% dei casi totali). Oggi sono sta­ti ese­gui­ti 15.673 tam­poni mol­e­co­lari e 11.966 tam­poni anti­geni­ci rapi­di, di questi il 25,2% è risul­ta­to pos­i­ti­vo. Sono invece 11.478 i sogget­ti tes­ta­ti oggi (con tam­pone anti­geni­co e/o mol­e­co­lare, esclu­den­do i tam­poni di con­trol­lo), di cui il 60,6% è risul­ta­to pos­i­ti­vo. Gli attual­mente pos­i­tivi sono oggi 100.783, +6,3% rispet­to a ieri. I ricoverati sono 839 (59 in più rispet­to a ieri), di cui 84 in ter­apia inten­si­va (1 in meno). Oggi si reg­is­tra­no 6 nuovi deces­si: 2 uomi­ni e 4 donne con un’età media di 75,5 anni.
Questi i dati — accer­tati alle ore 12 di oggi sul­la base delle richi­este del­la Pro­tezione Civile Nazionale — rel­a­tivi all’an­da­men­to del­l’epi­demia in regione.
L’età media dei 6.952 nuovi pos­i­tivi odierni è di 39 anni cir­ca (19% ha meno di 20 anni, 31% tra 20 e 39 anni, 35% tra 40 e 59 anni, 12% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più).
Di segui­to i casi di pos­i­tiv­ità sul ter­ri­to­rio con la vari­azione rispet­to a ieri (4.495 con­fer­mati con tam­pone mol­e­co­lare e 2.457 da test rapi­do anti­geni­co). Sono 119.131 i casi com­p­lessivi ad oggi a Firen­ze (3.199 in più rispet­to a ieri), 34.621 a Pra­to (350 in più), 36.477 a Pis­toia (322 in più), 20.471 a Mas­sa (181 in più), 40.627 a Luc­ca (462 in più), 46.922 a Pisa (521 in più), 29.884 a Livorno (374 in più), 37.473 ad Arez­zo (605 in più), 26.998 a Siena (585 in più), 16.753 a Gros­se­to (353 in più). Sono 555 i casi pos­i­tivi noti­fi­cati in Toscana, ma res­i­den­ti in altre regioni.
Sono 3.985 i casi riscon­trati oggi nel­l’Asl Cen­tro, 1.424 nel­la Nord Ovest, 1.543 nel­la Sud est.
La Toscana si tro­va al 9° pos­to in Italia come numerosità di casi (com­pren­sivi di res­i­den­ti e non res­i­den­ti), con cir­ca 11.100 casi per 100.000 abi­tan­ti (media ital­iana cir­ca 10.683 x100.000, dato di ieri). Le province di noti­fi­ca con il tas­so più alto sono Pra­to con 13.051 casi x100.000 abi­tan­ti, Pis­toia con 12.568, Firen­ze con 11.932, la più bas­sa Gros­se­to con 7.690.
Com­p­lessi­va­mente, 99.944 per­sone sono in iso­la­men­to a casa, poiché pre­sen­tano sin­to­mi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risul­tano prive di sin­to­mi (5.927 in più rispet­to a ieri, più 6,3%).
Sono 44.565 (4.470 in meno rispet­to a ieri, meno 9,1%) le per­sone, anch’esse iso­late, in sorveg­lian­za atti­va per­ché han­no avu­to con­tat­ti con per­sone con­ta­giate (ASL Cen­tro 16.389, Nord Ovest 16.556, Sud Est 11.620).
Le per­sone ricov­er­ate nei posti let­to ded­i­cati ai pazi­en­ti COVID oggi sono com­p­lessi­va­mente 839 (59 in più rispet­to a ieri, più 7,6%), 84 in ter­apia inten­si­va (1 in meno rispet­to a ieri, meno 1,2%).
Le per­sone com­p­lessi­va­mente guar­ite sono 301.555 (960 in più rispet­to a ieri, più 0,3%): 0 per­sone clini­ca­mente guar­ite (sta­bili rispet­to a ieri), divenute cioè asin­tomatiche dopo aver pre­sen­ta­to man­i­fes­tazioni cliniche asso­ciate all’in­fezione e 301.555 (960 in più rispet­to a ieri, più 0,3%) dichiarate guar­ite a tut­ti gli effet­ti, le cosid­dette gua­ri­gioni virali, con tam­pone negativo.
Oggi si reg­is­tra­no 6 nuovi deces­si: 2 uomi­ni e 4 donne con un’età media di 75,5 anni.
Rel­a­ti­va­mente alla provin­cia di res­i­den­za, le per­sone dece­dute sono: 2 a Firen­ze, 1 a Pra­to, 1 a Livorno, 1 a Gros­se­to, 1 fuori Toscana.
Sono 7.574 i dece­du­ti dal­l’inizio del­l’epi­demia cosi ripar­ti­ti: 2.424 a Firen­ze, 668 a Pra­to, 707 a Pis­toia, 553 a Mas­sa Car­rara, 720 a Luc­ca, 766 a Pisa, 442 a Livorno, 570 ad Arez­zo, 385 a Siena, 240 a Gros­se­to, 99 per­sone sono dece­dute sul suo­lo toscano ma era­no res­i­den­ti fuori regione.
Il tas­so grez­zo di mor­tal­ità toscano (numero di deceduti/popolazione res­i­dente) per Covid-19 è di 205,1 x100.000 res­i­den­ti con­tro il 232,4 x100.000 del­la media ital­iana (12° regione). Per quan­to riguar­da le province, il tas­so di mor­tal­ità più alto si riscon­tra a Mas­sa Car­rara (291,3 x100.000), Pra­to (251,8 x100.000) e Pis­toia (243,6 x100.000), il più bas­so a Gros­se­to (110,2 x100.000).

Si ricor­da che tut­ti i dati saran­no vis­i­bili dalle ore 18.30 sul sito del­l’A­gen­zia Regionale di San­ità a questo ind­i­riz­zo: www.ars.toscana.it/covid19