COMUNE, ASSOTUTELA: “CITTA’ A PEZZI, DIMISSIONI RAGGI DOVEROSE”

COMUNE, ASSOTUTELA: “CITTA’ A PEZZI, DIMISSIONI RAGGI DOVEROSE”

26/03/2019 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1432 volte!

“Inchi­este giudiziarie, arresti e dimis­sioni, una cit­tà al palo, mezzi pub­bli­ci in crisi, munic­i­pal­iz­zate nel bara­tro eco­nom­i­co. Quan­to sta acca­den­do in Campi­doglio è la fotografia impi­etosa di una ammin­is­trazione comu­nale ormai a titoli di coda, dopo tre anni di immo­bil­is­mo e inef­fi­cien­za. Dispi­ace dir­lo ma, come asso­ci­azione che difende i dirit­ti dei cit­ta­di­ni romani, non pos­si­amo fare fin­ta di niente: la Cap­i­tale d’Italia ha davvero bisog­no di una imme­di­a­ta inver­sione di rot­ta. Per rius­cir­ci, le dimis­sioni del­la sin­da­ca Rag­gi sono ora­mai doverose. Rag­gi per­al­tro bac­chet­ta­ta, a ragione, dal­la col­le­ga M5S, Rober­ta Lom­bar­di: il seg­nale evi­dente che il Movi­men­to 5 Stelle sta implodendo”.

 

Così, in una nota, il pres­i­dente nazionale dell’associazione Asso­tutela, Michel Emi Maritato.