Marino: domani confronto pubblico dei cinque candidati a Sindaco sui programmi

Marino: domani confronto pubblico dei cinque candidati a Sindaco sui programmi

19/05/2016 0 Di puntoacapo

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 5550 volte!

Schermata 2016-05-15 alle 16.28.50Mari­no: domani con­fron­to pub­bli­co dei cinque can­di­dati a Sin­da­co sui programmi

Ven­erdì 20 mag­gio, ore 17,00 Sala Lep­an­to, Marino

         Si ter­rà domani, ven­erdì 20 mag­gio a par­tire dalle ore 17.00 pres­so la Sala Lep­an­to di Mari­no il pri­mo con­fron­to pub­bli­co sui pro­gram­mi elet­torali che vede pro­tag­o­nisti i cinque can­di­dati a Sin­da­co alle prossime elezioni comu­nali del 5 giug­no: Ste­fano Cec­chi, Car­lo Col­iz­za, Eleono­ra Di Giulio, Sab­ri­na Min­uc­ci e Giulio Santarel­li.

         Mod­er­erà il con­fron­to Francesca Mar­ruc­ci, Diret­tore Respon­s­abile di Pun­to a Capo Online. Coordinerà gli inter­ven­ti Alessan­dro Pace.

         Il Con­fron­to è sta­to orga­niz­za­to dal­la tes­ta­ta gior­nal­is­ti­ca PUNTO A CAPO ONLINE(www.paconline.it) e sarà basato su un rit­mo ser­ra­to, con domande a cui si dovrà rispon­dere al mas­si­mo in un min­u­to, allo scopo di non annoiare il pub­bli­co e toc­care più argo­men­ti possibili.

         Le domande non saran­no poste dal pub­bli­co in sala, onde evitare prob­le­mi di ordine pub­bli­co come è già avvenu­to in pas­sato, moti­vo per cui nelle ultime tor­nate elet­torali non era più sta­to pos­si­bile orga­niz­zare con­fron­ti di questo tipo. I cit­ta­di­ni han­no potu­to inviare in questi giorni varie domande da porre ai can­di­dati, i can­di­dati stes­si potran­no porre, attra­ver­so dei loro rap­p­re­sen­tan­ti, domande ai concorrenti.

         Inoltre, la Redazione ha scel­to cinque cit­ta­dine, svin­co­late da apparte­nen­ze o ruoli politi­ci, ma legate a pre­cisi temi vitali per la cit­tà come il com­mer­cio, il tur­is­mo, i servizi, l’associazionismo, la qual­ità del­la vita, la scuo­la, la salute, che potran­no porre un paio di domande ai can­di­dati in mer­i­to a queste tematiche.

         Lo scopo del con­fron­to non è ali­menta­re inutili e ster­ili polemiche o dis­cus­sioni pretes­tu­ose, ma appro­fondire le tem­atiche che stan­no a cuore ai cit­ta­di­ni che vivono ques­ta cit­tà ogni giorno. Un tem­po breve per rias­sumere un con­cet­to e non annoiare, nel­la sper­an­za che gli elet­tori vor­ran­no poi appro­fondire i con­cetti e gli argo­men­ti leggen­do i pro­gram­mi dei sin­goli can­di­dati che saran­no a disposizione.

         L’idea è di riportare la polit­i­ca sui pro­gram­mi, las­cian­do da parte i facili slo­gan e le filosofie che han­no dis­il­lu­so i cit­ta­di­ni da tem­po. Fat­ti, quin­di, opere con­crete, impor­tan­ti per tut­ti, a par­tire dai prob­le­mi con­siderati spes­so dal­la polit­i­ca meno impor­tan­ti, come le strade piene di buche o la man­can­za di parcheg­gi, che però sono fon­da­men­tali per i cittadini.

         “Vor­rei ringraziare i cinque can­di­dati ed i loro staff per la disponi­bil­ità e l’aiuto che ognuno ha dato in questi giorni per orga­niz­zare l’evento con tutte le prob­lem­atiche buro­cratiche e di ordine pub­bli­co che abbi­amo dovu­to affrontare.” Affer­ma Francesca Mar­ruc­ci. “È già ques­ta una dimostrazione di aper­tu­ra al con­fron­to di cui ques­ta cit­tà sen­ti­va da tem­po il bisog­no. Spe­ri­amo che la polit­i­ca torni ora ai temi che stan­no più a cuore alla cit­tad­i­nan­za e man­ten­ga aper­to il canale del dial­o­go e del­lo scam­bio di idee e opin­ioni con i mari­ne­si.”

Sono invi­tati tut­ti i cit­ta­di­ni e gli organi di informazione.

 I gior­nal­isti che vor­ran­no porre una doman­da ai can­di­dati, devono accred­i­tar­si a questo link: https://www.paconline.it/wordpress/?p=133353#giornalisti