Cori, primo comune pontino ad istituire il baratto amministrativo

Cori, primo comune pontino ad istituire il baratto amministrativo

12/11/2015 0 Di Marco Castaldi

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 2617 volte!

consiglio-comunale-coriIl Con­siglio comu­nale di Cori di mart­edì 10 Novem­bre 2015 ha approva­to tut­ti i pun­ti all’ordine del giorno. Per l’Assessorato ai Lavori Pub­bli­ci si è pro­ce­du­to alla vari­azione del Piano Tri­en­nale delle Opere Pub­bliche 2016/18 (14 sì e 1 con­trario – Bianchi), che è sta­to inte­gra­to con la mes­sa in sicurez­za delle Sip­por­ti­ca e del­la torre medievale di via Accroc­ca, uni­ta­mente al com­ple­ta­men­to dei lavori di ristrut­turazione del­la pisci­na comu­nale di Stoza.

Con il Rego­la­men­to di videosorveg­lian­za (una­nim­ità) è sta­to dis­ci­plina­to l’intero sis­tema che dovrà essere in segui­to instal­la­to sul ter­ri­to­rio comu­nale di Cori e Giu­lianel­lo, gesti­to dal Coman­do di Polizia Locale, nel rispet­to del trat­ta­men­to dei dati per­son­ali, dei dirit­ti, delle lib­ertà fon­da­men­tali e del­la dig­nità delle per­sone, con par­ti­co­lare atten­zione alla ris­er­vatez­za e all’identità personale.

Il Rego­la­men­to per la manomis­sione e il ripristi­no del suo­lo pub­bli­co (13 favorevoli e 1 astenu­to – Canale) ha nor­ma­to i rap­por­ti tra il Comune di Cori ed enti pub­bli­ci, pri­vati ed asso­ci­azioni in mer­i­to alla manomis­sione del suo­lo pub­bli­co con­seguente ad impianti di dis­tribuzione posti su strade e pro­pri­età comu­nali e loro per­ti­nen­ze. Oltre ad ottenere le nec­es­sarie autor­iz­zazioni, i sogget­ti inter­es­sati dovran­no ver­sare una cauzione che gli ver­rà resti­tui­ta quan­do avran­no ripristi­na­to le manomis­sioni effettuate.

Tra le pro­poste dell’Assessorato al Bilan­cio ril­e­va innanz­i­tut­to il Rego­la­men­to isti­tu­ti­vo del barat­to ammin­is­tra­ti­vo (una­nim­ità). Da oggi Cori è l’unico comune pon­ti­no ed uno tra i pri­mi in Italia che darà la pos­si­bil­ità ai cit­ta­di­ni meno abbi­en­ti che non riescono a pagare i trib­u­ti comu­nali di com­pen­sare i loro deb­iti fis­cali con l’Ente per mez­zo di pic­cole prestazioni a favore del­la col­let­tiv­ità, fino ad esauri­men­to delle risorse disponi­bili in bilancio.

Con la vari­azione al bilan­cio di pre­vi­sione – pri­mo ass­es­ta­men­to 2015 (12 sì, 2 no – Bianchi e Canale, 1 astenu­to – Ric­ci) e la rat­i­fi­ca alla vari­azione di bilan­cio dis­pos­ta con delib­er­azione del­la Giun­ta Comu­nale n. 160 del 22.09.2015 (12 sì e 3 con­trari – Bianchi, Canale, Ric­ci), si è dato l’ok all’iscrizione in bilan­cio delle risorse aggiun­tive nec­es­sarie a finanziare in parte le tre opere pub­bliche inserite nel piano tri­en­nale. In par­ti­co­lare è pre­vista l’accensione di un mutuo per il com­ple­ta­men­to dei lavori di ristrut­turazione del­la pisci­na comu­nale di Stoza.

Per quan­to riguar­da l’Urbanistica invece è sta­ta delib­er­a­ta la cos­ti­tuzione di servitù con elet­trodot­to di media ten­sione in cavo inter­ra­to per l’attraversamento di un ter­reno di pro­pri­età comu­nale sito in local­ità Valle Sug­at­ti (una­nim­ità), che servirà a la fornire l’energia elet­tri­ca alla nuo­va RSA. Con il muta­men­to di des­ti­nazione e con­ces­sione di un ter­reno apparte­nente al demanio col­let­ti­vo di uso civi­co del Comune di Cori è sta­to poi dato il via lib­era all’installazione di una stazione radio per tele­co­mu­ni­cazioni in con­tra­da Madon­na del Soc­cor­so (una­nim­ità).

In mate­ria di Istruzione Pub­bli­ca il Rego­la­men­to del­la men­sa sco­las­ti­ca è sta­to mod­i­fi­ca­to (una­nim­ità) all’art. 10, co. 6, inseren­do nel­la fas­cia min­i­ma di paga­men­to gli alun­ni con dis­abil­ità grave cer­ti­fi­ca­ta, ai sen­si del­la legge 104/92. Infine, per l’Arredo Urbano, è pas­sa­ta l’adesione al “Pat­to dei Sin­daci – Covenant of May­ors”, final­iz­za­ta al coin­vol­gi­men­to delle comu­nità locali alla real­iz­zazione di inizia­tive per ridurre le emis­sioni di CO2 attra­ver­so l’attuazione di un Piano comu­nale d’Azione per l’Energia Sosteni­bile (una­nim­ità).