Pronto Soccorso di Tivoli, proseguono i lavori per migliorare ulteriormente il volto del Dea

Pronto Soccorso di Tivoli, proseguono i lavori per migliorare ulteriormente il volto del Dea

07/01/2019 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 220

Asl Roma 5: Rinnovata la Sala Rossa e aggiunti altri 3 posti letto nell’area critica

Nuo­vo volto al Pron­to Soc­cor­so di Tivoli in atte­sa del­la sua ristrut­turazione com­ple­ta. Rin­no­va­ta anche la Sala Rossa e aggiun­ti tre posti let­to.
Pros­eguono gli inter­ven­ti miglio­ra­tivi pres­so il Pron­to Soc­cor­so di Tivoli, Dea di I liv­el­lo. Dopo il parcheg­gio, la ripavi­men­tazione del Pron­to Soc­cor­so, gli inter­ven­ti sui servizi igien­i­ci, ora ci sono nuovi pavi­men­ti e impian­tis­ti­ca di ulti­ma gen­er­azione per la Sala Rossa e, con l’aggiunta di nuovi tre posti let­to nell’Area Crit­i­ca, aumen­ta anche la disponi­bil­ità alla ricezione dei pazi­en­ti. In caso di iper afflus­so, poi, è sta­to pre­vis­to e mon­ta­to anche un eroga­tore di ossigeno in più.
 
COME È COMPOSTO - Il Pron­to Soc­cor­so di Tivoli è un DEA di I liv­el­lo con cir­ca 40.000 acces­si annui. Dispone di una sala d’attesa con mon­i­tor con ordine di pri­or­ità in base ai cod­i­ci, dell’area Triage, del­la Sala rossa per pazi­en­ti crit­i­ci, del­la Sala per i cod­i­ci gial­li, quel­la per i cod­i­ci ver­di e una Sala pedi­atri­ca. All’interno dell’Area Crit­i­ca è pre­sente la zona ded­i­ca­ta alle attiv­ità del Codice Rosa e una per la telemed­i­c­i­na e Sis­te­mi Advice.
 
L’impegno di ques­ta Direzione è volto a miglio­rare i servizi a dis­po­sizione dei cit­ta­di­ni. Abbi­amo inizia­to dal parcheg­gio, dal pavi­men­to, pas­san­do per i servizi igien­i­ci e ora la rin­no­va­ta Sala Rossa. Ringrazi­amo le per­sone per la pazien­za accor­da­ta in atte­sa del­la fine dei lavori, che sono con­clusi, e tut­ti gli oper­a­tori e i pro­fes­sion­isti che ogni giorno affrontano il lavoro con pas­sione e sen­so di apparte­nen­za”, così il Com­mis­sario stra­or­di­nario del­la Asl Roma5, Giuseppe Quin­tavalle.
Con­di­vi­di:
0