Pantelleria: il decreto Toninelli ripristina i biglietti gratis per chi ha gravi patologie

Pantelleria: il decreto Toninelli ripristina i biglietti gratis per chi ha gravi patologie

07/12/2018 0 Di puntoacapo
Visite: 638

Il Ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli ha pubblicato oggi il Decreto che modifica gli oneri di servizio sulle rotte da e per Pantelleria. La richiesta era stata fatta proprio dal Sindaco dell’isola, Vincenzo Campo, a tutela della parte di popolazione affetta da gravi patologie che non aveva più diritto ai biglietti gratuiti per i voli che collegano Pantelleria a Palermo e Trapani.

Il Sindaco ha parlato di ‘diritto ripristinato’ e ‘di un ulteriore passo di concretezza e di rispetto degli aventi diritto.’.

Ma cosa prevede in concreto il Decreto?

3.4.2. Limitatamente alle rotte onerate Lampedusa‐​Palermo e viceversa, Pantelleria‐​Palermo e viceversa e Pantelleria‐​Trapani e viceversa al fine di tener conto delle specifiche esigenze di particolari categorie di passeggeri, sono previste, gratuità e riduzioni tariffarie speciali fino all’esaurimento del numero massimo di biglietti annuo riservato per ciascuna categoria. 
Le gratuità previste per le rotte onerate Lampedusa‐​Palermo e viceversa, Pantelleria‐​Palermo e viceversa e Pantelleria‐​Trapani e viceversa sono indicate nello schema che segue: 
[…]
Hanno diritto alle gratuità di cui al precedente schema i passeggeri residenti nei Comuni di Pantelleria e Lampedusa e Linosa affetti da rilevanti patologie e/​o gravi disabilità che abbiano necessita’ di viaggiare per comprovati motivi di assistenza sanitaria. Le predette gratuità sono estese anche ad un accompagnatore per malato e/​o disabile. E’ comunque demandata ai sopracitati comuni di residenza ogni valutazione in ordine alla rilevanza della malattia e/​o della grave disabilità nonché a qualunque altro requisito di dettaglio per l’individuazione degli aventi diritto.

Il testo è visionabile sulla Gazzetta Ufficiale a questo link.

La norma pone fine ad un’annosa problematica legata alle condizioni sanitarie di molti panteschi che hanno costante bisogno di cure mediche sull’isola maggiore e fissa nel numero di 9.000 il numero massimo di biglietti disponibili gratuitamente.

Condividi:
0