Pantelleria: Armao assicura gli studenti che il nuovo Almanza si farà!

Pantelleria: Armao assicura gli studenti che il nuovo Almanza si farà!

07/12/2018 0 Di Francesca Marrucci
Vis­ite: 657

Il Vice Presidente della Regione Sicilia rassicura gli studenti che nei giorni scorsi gli avevano scritto in merito allo sblocco dei finanziamenti per la nuova scuola

di Francesca Mar­ruc­ci

L’assessore regionale all’Economia, Gae­tano Armao ha volu­to rispon­dere alla let­tera che gli stu­den­ti dell’Istituto Alman­za di Pan­tel­le­ria gli ave­vano ind­i­riz­za­to la scor­sa set­ti­mana.

Gli stu­den­ti ave­vano pale­sato la pre­oc­cu­pazione per il bloc­co dell’iter che dovrebbe portare alla disponi­bil­ità dei finanzi­a­men­ti per il prog­et­to, ma il Vice Pres­i­dente del­la regione Sicil­ia ha inte­so ras­si­cu­rar­li.

Gae­tano Armao

 «Non c’è il ris­chio di perdere il finanzi­a­men­to del min­is­tero dell’Istruzione des­ti­na­to all’Istituto supe­ri­ore “Vin­cen­zo Alman­za di Pan­tel­le­ria. Sto per­sonal­mente seguen­do la vicen­da di ques­ta scuo­la che anco­ra oggi si tro­va in una sede provvi­so­ria non sicu­ra, pri­va, tra le altre cose, di una palestra e dei lab­o­ra­tori indis­pens­abili per una for­mazione com­ple­ta. Il com­mis­sario stra­or­di­nario del Libero Con­sorzio provin­ciale di Tra­pani, Rai­mon­do Cera­mi, mi ha con­fer­ma­to che approverà il bilan­cio dell’ente e che le risorse des­ti­nate all’Istituto, pari a 4 mil­ioni e 600 mila euro, non andran­no per­dute. Ciò con­sen­tirà al Con­sorzio di potere inoltrare il ban­do di gara entro dicem­bre alla com­pe­tente Ure­ga, Uffi­cio regionale per l’espletamento di gare per l’appalto di lavori pub­bli­ci, in modo da rispettare la sca­den­za del 13 mag­gio 2019 per l’aggiudicazione dei lavori all’impresa appal­ta­trice». 

«Con­di­vi­do le vostre pre­oc­cu­pazioni – ha sot­to­lin­eato il Armao –. Il prog­et­to del­la nuo­va scuo­la cos­ti­tu­isce un’opportunità di grande ril­e­van­za per voi gio­vani e per tut­ta la comu­nità pan­tesca, un’opportunità che non vogliamo asso­lu­ta­mente farvi perdere per garan­tirvi il dirit­to all’istruzione in locali sicuri, adeguati e fun­zion­ali».

LEGGI ANCHEPan­tel­le­ria: un pas­so avan­ti ver­so il nuo­vo isti­tu­to supe­ri­ore

SBLOCCATO L’ITER PER LA NUOVA SCUOLA DI PANTELLERIA?

Pan­tel­le­ria, gli stu­den­ti scrivono a Provin­cia e Regione: ‘Ques­ta scuo­la s’ha da fare!’

Con­di­vi­di:
0