Labico. Autismo e disabilità intellettive: è ora di fare rete

Labico. Autismo e disabilità intellettive: è ora di fare rete

07/12/2018 0 Di puntoacapo
Visite: 280

Autismo e disabilità intellettive: è ora di fare rete

Nella mattina di Lunedì 3 Dicembre, nell’Aula consiliare di Palazzo Rospigliosi Zagarolo si è aperto l’evento “Siamo tutti diversamente UGUALI”, un cartellone di iniziative dedicate alle persone con disabilità.

Il Comune di Gallicano nel Lazio, capofila del progetto, ha tenuto una conferenza stampa in collaborazione con gli 8 Comuni che hanno aderito agli eventi di “Siamo tutti diversamente UGUALI” (Comune di Labico,Comune di Zagarolo, Città di Palestrina, Castel San Pietro Romano , Comune di San Cesareo , Comune Di Poli, Comune Di Genazzano, Città di Cave). 
Alla conferenza stampa hanno presenziato il Centro Diurno Disabili e la Cooperativa SARC di Zagarolo.

Dichiara l’Assessore alle politiche sociali Benedetto Paris:“Ringrazio vivamente il Comune di Gallicano per averci coinvolto in questo distretto sebbene appartenenti a un distretto differente. Riteniamo fondamentale un approccio integrato ai temi della disabilità, perché questa coinvolge tutte le sfere legate alla quotidianità famiglie: da quella infrastrutturale, agli aspetti socio‐​economici e culturali. L’appuntamento labicano del 13 dicembre — ore 17.30 presso i locali del Centro Sociale Anziani — sarà dedicato al tema dell’ autismo e e delle disabilità. Vogliamo, in questo modo, iniziare a pensare e costruire una rete a sostegno dei disabili e delle loro famiglie, coinvolgendo tutti i soggetti coinvolti, dalla scuola alle società sportive”.

Conclude il Sindaco Danilo Giovannoli: “Il progetto presentato oggi in conferenza stampa è un’ importante esperienza di rete, specialmente perché sprona a una riflessione congiunta e territoriale sul mondo delle persone con disabilità, andando oltre gli stereotipi ma puntando su questioni concrete. La presenza del consigliere del Comune di Gallicano Franco Cerquetanitestimonia che alcuni valori non hanno differenza tra minoranze e maggioranze consiliari: soltanto uniti possiamo riuscire a cambiare approccio, anche culturalmente, sul variegato mondo di cui parleremo in questo ciclo di incontri”.

Il 13 dicembre alle ore 17.30, presso i locali del Centro Sociale Anziani, si svolgerà l’incontro dedicato al tema dell’ autismo e e delle disabilità intellettive. In questo modo, l’amministrazione vuole iniziare a pensare e costruire una rete a sostegno dei disabili e delle loro famiglie, coinvolgendo tutti i soggetti coinvolti, dalla scuola alle società sportive.

L’iniziativa rientra nel più ampio progetto “Siamo tutti diversamente UGUALI”, a cui hanno aderito, oltre a Labico, i comuni di Gallicano nel Lazio — capofila — Zagarolo, Palestrina, Castel San Pietro Romano, San Cesareo, Poli, Genazzano, Cave.

Di seguito, la scaletta degli interventi della tavola rotonda del 13 dicembre:

  • Saluti istituzional del Sindaco, Danilo Giovannoli
  • Introduzione dell’assessore alle Politiche Sociali, Benedetto Paris
  • Coordina Ileana Bertucci, Associazione Strada Facendo
  • Intervengono: Cooperativa Arcadi Noé, Lorena Focardi ( IC Leonardo Da vinci), Cooperativa cerchio Magico ( centro diurno distrettuale), Associazione Workabuile, Circolo ricreativo Libertas Valmontone Atletica leggera.
Condividi:
0