COMMERCIO, ASSOTUTELA AVVIA RACCOLTA FIRME A DIFESA LIBERALIZZAZIONE ORARI NEGOZI”

COMMERCIO, ASSOTUTELA AVVIA RACCOLTA FIRME A DIFESA LIBERALIZZAZIONE ORARI NEGOZI

18/09/2018 0 Di Marco Montini
Vis­ite: 258

Parte uffi­cial­mente oggi la rac­col­ta firme con­tro la pro­pos­ta nor­ma­ti­va del min­istro Di Maio sul­la tur­nazione dell’orario di aper­tu­ra dei negozi. Una pro­pos­ta, a nos­tro giudizio, fuori luo­go, ini­qua, che dan­neg­gia l’economia e lo svilup­po di migli­a­ia di attiv­ità com­mer­ciali. La lib­er­al­iz­zazione degli orari infat­ti rap­p­re­sen­ta un incen­ti­vo all’economia, al rilan­cio dell’occupazione, insom­ma un aspet­to molto pos­i­ti­vo per numerosi negozianti, per­al­tro già ves­sati da uno sta­to che li spol­pa con gabbelle ed esose tasse. Per ques­ta ragione su impul­so del pres­i­dente nazionale di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to e del­la, coor­di­na­trice al Com­mer­cio di Asso­tutela, Ari­an­na Alessan­dri­ni, con l’aiuto del coor­di­na­tore di Asso­tutela cit­tà di Grotta­fer­ra­ta, Loren­zo Di Bia­gio e con la pro­fes­sion­al­ità dell’avvocato del­la nos­tra asso­ci­azione, Pier­pao­lo Mari (che pre­dis­porrà e pre­sen­terà la petizione in Con­siglio dei min­istri) abbi­amo deciso di avviare la rac­col­ta firme, che ci vedrà impeg­nati su tut­to il ter­ri­to­rio ital­iano per difend­ere la lib­er­al­iz­zazione dell’apertura dei negozi in Italia. Di Maio e il gov­er­no torni­no sui pro­pri pas­si”.

Così, in una nota, il pres­i­dente nazionale di Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to, e la coor­di­na­tore del­la com­mis­sione Com­mer­cio di Asso­tutela, Ari­an­na Alessan­dri­ni.