ROMA, CARAMARICA(RA): “RISCHI SANITARI A GATTILE MURATELLA. CHIARIMENTI DA ASL”

ROMA, CARAMARICA(RA): “RISCHI SANITARI A GATTILE MURATELLA. CHIARIMENTI DA ASL

13/09/2018 0 Di Marco Montini
Vis­ite: 279

Non è più toller­a­bile quan­to sta acca­den­do all’interno del set­tore san­i­tario del gat­tile del­la Muratel­la, a Roma. Con­tin­u­ano, infat­ti, a giunger­ci allar­man­ti seg­nalazioni in mer­i­to alle pre­carie con­dizioni del­la strut­tura — di com­pe­ten­za dell’AslRm3 — dove si reg­istr­ereb­bero moltepli­ci incon­gruen­ze: dal­la car­ente san­i­fi­cazione e pulizia degli ambi­en­ti che ospi­tano gli ani­mali, al man­ca­to rispet­to dei req­ui­si­ti min­i­mi di assis­ten­za medico-vet­eri­nar­ia. Sen­za con­tare, poi, che a Muratel­la si sareb­bero ver­i­fi­cati deces­si di alcu­ni gat­ti, a nos­tro giudizio evitabili, e sareb­bero attual­mente pre­sen­ti quat­trozampe affet­ti da par­vo virus, malat­tia infet­ti­va molto peri­colosa. Vis­to e con­sid­er­a­to il per­du­rare di ques­ta situ­azione di emer­gen­za pres­so il gat­tile san­i­tario del­la Muratel­la e i con­seguen­ti rischi ambi­en­tali ed igien­i­co-san­i­tari, chiedi­amo alla direzione dell’AslRm3 di chiarire su ques­ta pre­oc­cu­pante vicen­da. Ser­vono risposte imme­di­ate e con­crete”.

Così, in una nota, il seg­re­tario nazionale di Riv­o­luzione Ani­mal­ista, Gabriel­la Cara­man­i­ca.