Roma/“Più verde del vicino: il Giardino delle Idee”, l’intervento de “Il Tulipano Bianco” per riqualificare lo spazio esterno del centro diurno di via di Tor Cervara

Roma/“Più verde del vicino: il Giardino delle Idee”, l’intervento de “Il Tulipano Bianco” per riqualificare lo spazio esterno del centro diurno di via di Tor Cervara

Visite: 129

Importanti novità in casa de “Il Tulipano Bianco”, associazione nata nel 2012 con l’obiettivo di operare in ambito sociale a favore di minori, adulti, anziani, disabili, disoccupati e più in generale al fianco dei soggetti meno fortunati. Grazie all’impegno dell’associazione, guidata dal presidente Francesco Giordani, stanno per prendere il via le attività relative al progetto “Più verde del vicino: il Giardino delle Idee” in collaborazione con la Oltre Coop Sociale,  presso il centro diurno socio-​riabilitativo per persone diversamente abili, situato in via di Tor Cervara 309: la struttura dove quotidianamente si svolgono le attività è uno splendido villino anni Trenta, circondato da un ampio giardino. Un luogo che si configura come vero e proprio strumento terapeutico e di lavoro per tutti gli utenti che frequentano il centro, oltre che diventare luogo di incontro per la comunità del quartiere, soprattutto anziani e bambini. “Un modello a cui “Il Tulipano Bianco” ha guardato subito con interesse, dichiarandosi disposto a dare il proprio contribuito — spiega il presidente Giordani -. Come? Vista la nostra esperienza recente in interventi di agricoltura sociale, abbiamo ritenuto che un nostro intervento di riqualificazione possa effettivamente favorire lo sviluppo e il potenziamento del progetto in atto nello spazio verde. Con ricadute positive sui singoli utenti coinvolti, nonché sulle maglie territoriali sensibilizzate, in particolare grazie all’introduzione di un know how, necessario a raggiungere gli obiettivi progettuali individuati”.

Il nuovo progetto, dunque, si muove intorno alla riqualificazione dell’area verde esterna al villino, che attualmente non prevede spazi o zone terrose idonee alla coltivazione. La riqualificazione verrà realizzata principalmente attraverso la creazione e il mantenimento di un orto ecologico. In totale, dopo l’intervento dell’associazione “Il Tulipano Bianco”, della durata di circa sei mesi a partire dal mese di giugno, l’esterno della struttura di via Tor Cervara disporrà di circa 30 metri quadri a uso orticolo. “I partecipanti al progetto, i veri attori indiscussi — sottolinea ancora Francesco Giordani — saranno integrati fin dall’inizio in tutte le fasi progettuali, dall’ideazione alla realizzazione dell’orto e all’abbellimento dello spazio esterno al fin di favorire il coinvolgimento, la partecipazione e l’interesse verso gli elementi naturali. Un progetto di cui andiamo molto fieri e che mira, più in generale, ad essere punto di riferimento sociale e territoriale per tutto il quartiere. Vorremmo, infatti, che la riqualificazione dello spazio esterno del centro diurno di Tor Cervara divenisse luogo ricreativo e sociale per tutto le famiglie del territorio: un posto dove far giocare bambini, e luogo di svago per anziani e adulti”, conclude il presidente Giordani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.