SOCIALE, ASSOTUTELA: “AL FIANCO DI OPERATORI E RAGAZZI CAPODARCO”

Visite: 161

“Vogliamo rivolgere la nostra più sentita vicinanza agli operatori della Comunità Capodarco di Roma, agli studenti con disabilità e alle loro famiglie, in queste ore fortemente preoccupati a causa dei ritardi procedurali, legati al bando per l’assegnazione del servizio dei laboratori sociali: una realtà sociale, assistenziale, ricreativa tra le più apprezzate e note della Capitale d’Italia, che non può e non deve interrompersi. Per questa ragione, come associazione che difende i diritti collettivi, ci appelliamo all’amministrazione del sindaco Virginia Raggi affinché giungano risposte certe e positive sulla prosecuzione di questo servizio, fondamentale per la nostra comunità”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione Assotutela, Michel Emi Maritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.