SOCIALE, ASSOTUTELA: “AL FIANCO DI OPERATORI E RAGAZZI CAPODARCO”

SOCIALE, ASSOTUTELA: “AL FIANCO DI OPERATORI E RAGAZZI CAPODARCO

16/05/2018 0 Di Marco Montini

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 285 volte!

Vogliamo riv­ol­gere la nos­tra più sen­ti­ta vic­i­nan­za agli oper­a­tori del­la Comu­nità Capo­dar­co di Roma, agli stu­den­ti con dis­abil­ità e alle loro famiglie, in queste ore forte­mente pre­oc­cu­pati a causa dei ritar­di pro­ce­du­rali, legati al ban­do per l’assegnazione del servizio dei lab­o­ra­tori sociali: una realtà sociale, assis­ten­ziale, ricre­ati­va tra le più apprez­zate e note del­la Cap­i­tale d’Italia, che non può e non deve inter­romper­si. Per ques­ta ragione, come asso­ci­azione che difende i dirit­ti col­let­tivi, ci appel­liamo all’amministrazione del sin­da­co Vir­ginia Rag­gi affinché giungano risposte certe e pos­i­tive sul­la pros­e­cuzione di questo servizio, fon­da­men­tale per la nos­tra comu­nità”. Così, in una nota, il pres­i­dente dell’associazione Asso­tutela, Michel Emi Mar­i­ta­to.