Marino: Roberto Di Sante presenta il suo libro CORRI il 12 maggio a Punto a Capo Onlus

Marino: Roberto Di Sante presenta il suo libro CORRI il 12 maggio a Punto a Capo Onlus

10/05/2018 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 500

Mari­no: Rober­to Di Sante, scrit­tore, autore teatrale e gior­nal­ista, pre­sen­terà a Pun­to a Capo Onlus il suo ulti­mo libro

CORRI

SABATO 12 MAGGIO 2018 ORE 18.00

INGRESSO LIBERO

È con par­ti­co­lare orgoglio che Pun­to a Capo Onlus annun­cia l’evento di saba­to 12 mag­gio 2018 alle 18.00 pres­so la nos­tra sede, La Casa dei Sog­ni, Cor­so Tri­este, 45 a Mari­no. Avre­mo ospite Rober­to Di Sante, gior­nal­ista, scrit­tore, autore teatrale, appas­sion­a­to di cin­e­ma e musi­ca, che pre­sen­terà il suo ulti­mo libro, CORRI – Dall’Inferno a Cen­tral Park.

Di Sante, mari­nese di nasci­ta, attual­mente res­i­dente a Fras­cati, è sta­to per anni tra i più apprez­za­ti cor­rispon­den­ti de Il Mes­sag­gero, due volte vinci­tore del Pre­mio Nazionale Cro­nista (1994 e 1997), ma nel suo paese natìo è rimas­to nel cuore in par­ti­co­lare per le sue comme­die in dialet­to mari­nese che per più di un decen­nio han­no carat­ter­iz­za­to diverse edi­zioni del­la cele­bre Sagra dell’Uva, ma non solo. Una delle sue comme­die, Tassi­nar in love, è sta­ta repli­ca­ta per ben due anni di segui­to nel­la Cap­i­tale.

Tor­na oggi a pre­sentare un libro che inizia dal­la fine: da un uomo che pre­cipi­ta dal quar­to piano di un palaz­zo. La sola scelta che gli è rimas­ta per smet­tere di sof­frire. Men­tre cade esprime l’ultimo deside­rio. Il suo cor­po si bloc­ca a pochi cen­timetri dal suo­lo. Un filo di luce scende dall’alto, lui ci si aggrap­pa e pro­va a fug­gire dal poz­zo buio che lo ha inghiot­ti­to: la depres­sione. Aldo Amedei è un gior­nal­ista di suc­ces­so che ha per­so tut­to. Anche i sog­ni.

Il pas­sato è rimpianto, il pre­sente è popo­la­to da mostri e fan­tas­mi, ma lui pro­va a seguire quel filo, quel folle deside­rio che lo ave­va tenu­to in vita: cor­rere la mara­tona di New York. Non sa nem­meno per­ché lo ha espres­so, lui che prende la macchi­na anche per fare cen­to metri.

Com­in­cia a cor­rere, come un eva­so brac­ca­to dai suoi incu­bi. Cade, si rialza. Cade anco­ra e si rimette in pie­di. E ogni vol­ta fa sem­pre più male. Ma lui non mol­la. Per amore e con l’amore di Tere­sa, la sua gio­vane com­pagna. Sputan­do l’anima lun­go strade piene di fat­i­ca, angeli e avvoltoi. Tor­nan­do alla vita, alla pas­sione, ai sog­ni. Con l’aiuto di un medico viag­gia­tore, un coach inaspet­ta­to e un nipote più folle di lui. Diven­tan­do un altro, stam­pan­do altri nel cuore. Tra risate, sor­p­rese e nuove emozioni.

Ma i suoi nemi­ci non mol­lano, lo inseguono decisi a ripor­tar­lo nel poz­zo. Tut­to è anco­ra in gio­co, nell’ultima sfi­da, tra la vita e la morte: 42 chilometri e 195 metri.

Con­tro ven­to e con­tro tut­to. Dall’inferno a Cen­tral Park.

Ospitare la pre­sen­tazione del libro di Rober­to Di Sante a Mari­no è per noi senz’altro moti­vo di orgoglio,” com­men­ta Francesca Mar­ruc­ci, Pres­i­dente dell’Associazione.

Un even­to come questo ha una por­ta­ta emo­ti­va che si spie­ga non solo nel fon­da­men­tale mes­sag­gio di sper­an­za e rinasci­ta che lan­cia questo libro, per­fet­ta­mente in lin­ea con gli scopi del­la nos­tra Onlus, ma anche nel pro­fon­do affet­to che i mari­ne­si ed i castel­lani nutrono per quest’uomo che negli anni ha fat­to conoscere loro la cronaca, li ha fat­ti rid­ere dei loro difet­ti con le sue comme­die e oggi li invi­ta a riflet­tere e a non mol­lare mai. Rober­to è un esem­pio e il suo libro è uno di quel­li che rimane nel­la libre­ria e lo rileg­gi nel tem­po, per­ché ogni vol­ta sa regalar­ti un mes­sag­gio di cui far tesoro.”

 

Ad intro­durre l’Autore ci sarà San­dro Carac­ci, ques­ta vol­ta non nelle vesti di Pres­i­dente del Par­co dei Castel­li Romani, ma di ami­co di Rober­to.

L’intervista all’Autore sarà a cura di Francesca Mar­ruc­ci.

 

La parte­ci­pazione all’evento è gra­tui­ta ed è aper­ta a tut­ti i cit­ta­di­ni.

 

Mari­no, 10 mag­gio 2018

 

Alle­ga­to: Locan­d­i­na

 

Per info: Francesca Mar­ruc­ci 392 8349631 – www.puntoacapo.info