Simeone (FI) fa gli auguri a Carlo Medici, nuovo Presidente della Provincia di Latina

Simeone (FI) fa gli auguri a Carlo Medici, nuovo Presidente della Provincia di Latina

03/05/2018 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 309

ELEZIONI, SIMEONE (FI): “AUGURI E BUON LAVORO AL NUOVO PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI LATINA CARLO MEDICI

Al nuo­vo pres­i­dente del­la Provin­cia di Lati­na, Car­lo Medici, for­mu­lo i miei più sin­ceri auguri di buon lavoro. E’ sta­ta una elezione ser­ra­ta. Ma han­no vin­to il buon­sen­so, la con­di­vi­sione del pro­gram­ma e la coe­sione sug­li obi­et­tivi che si inten­dono rag­giun­gere nell’interesse dei ter­ri­tori. La can­di­datu­ra di Car­lo Medici, forte­mente volu­ta anche da Forza Italia, è sta­ta il frut­to del­la volon­tà di met­tere da parte il pregiudizio di una polit­i­ca fat­ta di stec­ca­ti e di con­trap­po­sizioni che non dovreb­bero esistere quan­do in gio­co ci sono il buon gov­er­no e il benessere delle comu­nità che siamo chia­mati a rap­p­re­sentare. Sono cer­to che Medici saprà guidare la Provin­cia di Lati­na con­tin­uan­do su questo trac­cia­to fat­to di dial­o­go e con­fron­to ma anche di deter­mi­nazione. Le sfide da affrontare sono tante, anzi tan­tis­sime. Ci sono crit­ic­ità, a par­tire dal­la emer­gen­za del Ponte sul Sis­to, lo sta­to di degra­do delle strade, la ques­tione rifiu­ti, che van­no affrontate con rapid­ità. C’è l’esigenza di affrontare e vin­cere quel­la che con­sid­e­ri­amo la madre di tutte le battaglie che sta nel ridare alle Province la dig­nità, il ruo­lo e le fun­zioni, che gli sono state sot­trat­te a causa del­la nefas­ta rifor­ma Del­rio ripor­tan­dole ad essere Enti in gra­do di dare servizi ai cit­ta­di­ni. Tan­ti temi che richiedono deci­sione e prag­ma­tismo per essere risolti. Carat­ter­is­tiche che sono cer­to fac­ciano parte del Dna del neo pres­i­dente del­la Provin­cia di Lati­na, Medici, che se saprà fare gio­co di squadra, se costru­irà un per­cor­so fat­to di con­fron­to e tappe basate su scelte pre­cise. potrà dare una svol­ta in meglio ai ter­ri­tori che rap­p­re­sen­ta. Oggi un seg­nale forte è sta­to dato a chi parla­va di inci­u­ci e poltro­n­is­mi. La polit­i­ca si fa a viso aper­to. La dietrolo­gia non vince mai”.

 

Lo dichiara in una nota il con­sigliere regionale di Forza Italia, Giuseppe Sime­one