TIVOLI: “Baci in Villae” per San Valentino

Visite: 368

In occasione della giornata di San Valentino, l’Istituto autonomo Villa Adriana e Villa d’Este intende celebrare l’amore assieme al suo pubblico attraverso l’arte e la bellezza riattualizzati alla volta delle Villae. Attraverso una sorta di reinsediamento delle icone della modernità e della più stretta contemporaneità apposta ai panorami dei siti Unesco, si intende creare un nuovo immaginario, per una idea di iconografia densa e contrastiva che nel cortocircuito fonda la sua ragion d’essere. A tal proposito i profili facebook, per tutta la settimana che precede l’appuntamento, inanelleranno una serie di frammenti desunti da celebri opere dei più importanti autori del XX secolo, senza scadere però nella più trita rappresentazione dello scambio amoroso. Opere desunte dal web di Costantin Brancusi, Henri Toulouse‐​Lautrec, Banksy, Francesco Vezzoli, Edward Munch, Felix Gonzalez‐​Torres, Jesper Just, Disney, Yan Fudong, Roy Lichtenstein, Cindy Sherman, Luigi Ghirri saranno incorniciate dalla bellezza dei siti tiburtini, aggiornando in modo non convenzionale uno dei momenti chiave del rapporto sentimentale.

Nell’ambito delle iniziative di promozione, inoltre, l’Istituto intende rinverdire la sua funzione di luogo emotivo, particolarmente sensibile allo scambio e alla condivisione, facendo sì che le coppie che visiteranno Villa Adriana e Villa d’Este il 14 febbraio, pagheranno un unico biglietto per due ingressi.

Inoltre, in quest’ottica di compartecipazione, le più intriganti foto eseguite con lo sfondo dei monumenti e caricate sui social network con l’hashtag  #bacinvillae potranno essere premiate con ingressi gratuiti ai siti di competenza, per offrire altre occasioni di fruire della bellezza del nostro patrimonio.

In contemporanea, il Santuario di Ercole Vincitore, ospiterà un evento, curato dal personale interno, con video, letture poetiche e brani musicali eseguiti dal vivo, ispirati al tema dell’amore, per cui è previsto l’ingresso gratuito alle ore 16:00, su prenotazione (numero massimo 100 persone). La manifestazione, intitolata Racconti di pietra e d’amore 2, poiché prosegue una tradizione ormai consolidata, sarà accessibile a tutti, comprese le persone con disabilità motoria e visiva.

Informazioni:
www​.villaadriana​.beniculturali​.it

Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este
Piazza Trento, 5
00019 Tivoli (Roma)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.