GAME@SCHOOL 2018: videogioco e didattica

GAME@SCHOOL 2018: videogioco e didattica

06/02/2018 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 901

GAME@SCHOOL 2018: video­gio­co e didat­ti­ca

Con­tin­u­ano le iscrizioni (fino al 6 feb­braio) alla sec­on­da edi­zione di GAME@SCHOOL, Olimpiade Nazionale del Video­gio­co nel­la Didat­ti­ca che si ter­rà il 24 feb­braio 2018 con undi­ci sedi in tut­ta Italia.

Oltre 165 le squadre e 650 gli stu­den­ti già iscrit­ti alla sec­on­da edi­zione del GAME@SCHOOL, Olimpiade Nazionale del Video­gio­co nel­la Didat­ti­ca, com­pe­tizione tra stu­den­ti per svilup­pare l’utilizzo del video­gio­co a fini didat­ti­ci che si svol­gerà il 24 feb­braio 2018 in 11 sedi sull’intero ter­ri­to­rio nazionale. L’iscrizione è gra­tui­ta e va effet­tua­ta a cura degli inseg­nan­ti (a cui non è richi­es­ta alcu­na com­pe­ten­za speci­fi­ca sui videogame).

GAME@SCHOOL è la pri­ma com­pe­tizione nazionale ded­i­ca­ta al video­gio­co nel­la didat­ti­ca.

Siamo di fronte a un ulte­ri­ore pas­so in avan­ti ver­so lo sdo­gana­men­to del video­gio­co come stru­men­to didat­ti­co. È ormai assoda­to che uti­liz­zan­do i video­giochi in aula, gli stu­den­ti ries­cano a svilup­pare e poten­ziare le pro­prie capac­ità analitiche, ad accel­er­are il proces­so di apprendi­men­to, a dar sfo­go alla pro­pria cre­ativ­ità e a risol­vere prob­le­mi o situ­azioni com­p­lesse. Aiu­tano, infat­ti, la con­cen­trazione, a ispi­rare nuove idee e dan­no un sen­so di ras­si­cu­razione. I video­giochi didat­ti­ci, e in gen­erale i giochi, offrono agli stu­den­ti l’opportunità di pren­dere rischi, colti­vare for­ti capac­ità cog­ni­tive, fal­lire e imme­di­ata­mente provare di nuo­vo per cer­care di com­pletare il task o il liv­el­lo.

Quest’anno la com­pe­tizione si allarga a liv­el­lo nazionale, svol­gen­dosi con­tem­po­ranea­mente in undi­ci sedi dis­tribuite su tut­to il ter­ri­to­rio nazionale: Ancona, Castel­lam­mare del Gol­fo (Tra­pani), Berg­amo, Cam­pobas­so, Ciampino (Roma), Nicolosi (Cata­nia), Som­ma Lom­bar­do (Varese), Son­drio, Viareg­gio (Luc­ca), Vit­to­rio Vene­to (Tre­vi­so), Cas­tano Pri­mo (Milano).

Una gior­na­ta avvin­cente che vedrà squadre di stu­den­ti sfi­dar­si nel­la real­iz­zazione di un video­gio­co (o demo) a scopo didat­ti­co (il tema rimar­rà seg­re­to fino a inizio gara) e par­al­le­la­mente inseg­nan­ti, gen­i­tori e accom­pa­g­na­tori parte­ci­pare al cor­so su Video­gio­co e Didat­ti­ca.

L’evento è orga­niz­za­to dall’Asso­ci­azione Cen­tro Stu­di Impar­a­Dig­i­tale, con la col­lab­o­razione del Comune di Berg­amo e di AESVI (Asso­ci­azione Edi­tori Svilup­pa­tori Video­giochi Ital­iani) e la spe­ciale parte­ci­pazione, in qual­ità di part­ner e con­sulente tec­ni­co, del­la Dig­i­tal Bros Game Acad­e­my, Accad­e­mia di for­mazione pro­fes­sion­ale con­cepi­ta e orga­niz­za­ta per for­mare fig­ure pro­fes­sion­ali e svilup­pare nuovi tal­en­ti des­ti­nati all’industria del videogame. Part­ner e spon­sor dell’evento: Acer for edu­ca­tion, Sam­sung, Zanichel­li, Dig­i­tale Bros Game Acad­e­my, Mile­stone, Big­Ben Inter­ac­tive, Ori­o­cen­ter, Ovoson­i­co.

Alla com­pe­tizione sono ammes­si a parte­ci­pare gli stu­den­ti delle scuole:

  • Pri­marie
  • Sec­on­darie di pri­mo gra­do
  • Sec­on­darie di sec­on­do gra­do

Gli stu­den­ti devono essere orga­niz­za­ti in squadre for­mate da un min­i­mo di due a un mas­si­mo di quat­tro com­po­nen­ti.

In par­al­le­lo, per inseg­nan­ti, gen­i­tori e accom­pa­g­na­tori delle squadre, si svol­gerà una ses­sione for­ma­ti­va* sul video­gio­co e sul­la sua valen­za didat­ti­ca: tra gli inter­ven­ti Ric­car­do Lan­di, Core Train­er del Cor­so di Game Design­er di Dig­i­tal Bros Game Acad­e­my, Daniela Lucan­geli, docente di Psi­colo­gia del­lo svilup­po all’Università di Pado­va, Thali­ta Malagò, Seg­re­tario Gen­erale di AESVI, Fed­eri­co Cel­la ed Emilio Cozzi, gior­nal­isti spe­cial­iz­za­ti nel video­gio­co, Alfon­so D’Ambrosio, for­ma­tore di Impar­a­Dig­i­tale. La ses­sione si ter­rà a Berg­amo e sarà trasmes­sa in diret­ta stream­ing in tutte le altre sedi.

(*) Il cor­so è vali­do ai fini dell’aggiornamento obbli­ga­to­rio dei docen­ti (sarà rilas­ci­a­to un Attes­ta­to di Parte­ci­pazione).

Pre­mi per gli stu­den­ti vinci­tori: acces­sori Nacon per il gam­ing (con­troller, mouse, ecc..), giochi Dig­i­tal Bros Game Acad­e­my (per men­zioni spe­ciali), gift card Ori­o­cen­ter, giochi Mile­stone, giochi Ovoson­i­co.

I docen­ti pos­sono iscri­vere i pro­pri stu­den­ti on-line all’indirizzo http://videogioco.imparadigitale.it/iscrizioni/ entro e non oltre il 6 Feb­braio 2018.

Per info e pro­gram­ma: http://videogioco.imparadigitale.it