‘Simpatiche Canaglie’ in festa al Centro del Sollievo ‘Gaspare Bruschini’ di Cori

Simpatiche Canaglie’ in festa al Centro del Sollievo ‘Gaspare Bruschini’ di Cori

22/12/2017 0 Di Marco Castaldi
Vis­ite: 1056

Tradizionale esi­bizione di fine anno per il coro mis­to diret­to dal M° Sil­vana Fed­eri­ci, for­ma­to da alcu­ni degli uten­ti e degli oper­a­tori del­la strut­tura socio assis­ten­ziale semi-res­i­den­ziale dis­tret­tuale. In platea anche famil­iari e autorità.

Fes­ta di Natale al Cen­tro del Sol­lie­vo per Anziani Frag­ili “Gas­pare Brus­chi­ni” di Cori, la strut­tura socio assis­ten­ziale semi-res­i­den­ziale del Dis­tret­to 1 Asl di Lati­na, ubi­ca­ta nei locali dell’Ospedale di Comu­nità e gesti­ta dal­la coop­er­a­ti­va Astro­labio di Lati­na per con­to del Con­sorzio Par­si­fal di Frosi­none, che da sette anni accoglie anziani in con­dizione di fragilità prove­ni­en­ti dai comu­ni di April­ia, Cis­ter­na di Lati­na, Cori e Roc­ca Mas­si­ma.

Come tradizione lunedì mat­ti­na si sono esi­b­ite “Le Sim­patiche Canaglie”, la corale mista for­ma­ta da uten­ti e oper­a­tori del Cen­tro, che ha ripro­pos­to cele­bri can­zoni popo­lari del panora­ma musi­cale ital­iano, non solo natal­izie. Uno spet­ta­co­lo di spes­sore artis­ti­co, cura­to e diret­to dal M° Sil­vana Fed­eri­ci, sopra­no liri­co ed affer­ma­ta con­certista inter­nazionale, che anche quest’anno ha tenu­to il lab­o­ra­to­rio musi­cale che mira a favorire l’espressione emo­ti­va attra­ver­so il can­to.

Grande parte­ci­pazione dei famil­iari, che ormai con­sid­er­a­no il “Brus­chi­ni” un pun­to di rifer­i­men­to per i loro cari, trovan­do nel Cen­tro un luo­go di eccel­len­za che garan­tisce un sosteg­no alla famiglia e una val­i­da alter­na­ti­va all’ospedalizzazione. Oltre a svilup­pare le capac­ità residue dell’anziano, lo si mantiene nel pro­prio ambi­ente di vita. Un servizio inno­v­a­ti­vo che ha arric­chi­to il ter­ri­to­rio attra­ver­so le sin­ergie tra pub­bli­co e pri­va­to sociale e la riqual­i­fi­cazione degli spazi inuti­liz­za­ti.

Al coro si sono uni­ti anche due ragazzi ospi­ti del­la casa famiglia per minori non accom­pa­g­nati “Il Cir­co del­la Far­fal­la”, a dimostrazione del­la forte inter­azione con le altre realtà locali. Al ter­mine del con­cer­to il Sin­da­co del Comune di Cori Mau­ro De Lil­lis e l’Assessore alle Politiche Sociali Chiara Cochi han­no con­seg­na­to i diplo­mi di fine cor­so, un riconosci­men­to sim­bol­i­co alla pas­sione e dedi­zione con le quali tut­ti i coristi si sono preparati all’evento canoro.