Terremoto, incontro per la solidarietà a Cori

Terremoto, incontro per la solidarietà a Cori

30/08/2016 0 Di Marco Castaldi
Vis­ite: 595

Dopo la parte­ci­pazione alla fase di emer­gen­za e alla pri­ma rac­col­ta e con­seg­na di generi di pri­ma neces­sità, con­tin­u­ano le inizia­tive sul ter­ri­to­rio a favore delle popo­lazioni ter­re­mo­tate. Per coor­di­narle e ren­der­le più inci­sive, il Comune di Cori ha orga­niz­za­to una riu­nione aper­ta a tutte le asso­ci­azioni inter­es­sate a pros­eguire l’opera di sosteg­no. Appun­ta­men­to per giovedì 1 Set­tem­bre, alle ore 21:00, nell’aula con­sil­iare del Munici­pio.

Per giovedì 1 Set­tem­bre, alle ore 21:00, pres­so la sala con­sil­iare del Munici­pio, l’Amministrazione comu­nale di Cori ha orga­niz­za­to una riu­nione alla quale sono invi­tati a parte­ci­pare tutte le asso­ci­azioni di Cori e Giu­lianel­lo inter­es­sate a con­tin­uare a dare il pro­prio con­trib­u­to a favore delle popo­lazioni ter­re­mo­tate. Ciò al fine di coor­dinare e ren­dere più inci­sive le varie azioni sul ter­ri­to­rio che mira­no a pros­eguire l’opera di sosteg­no.

Il Comune di Cori è sta­to tra i pri­mi ad atti­var­si subito dopo il sis­ma. Già poche ore più tar­di, la Pro­tezione Civile di Cori, tramite la Sala Oper­a­ti­va Regionale, si è mes­sa a dis­po­sizione del­la Prefet­tura di Lati­na invian­do 5 suoi volon­tari ad Accu­moli, insieme al Coman­date del­la Polizia Locale di Cori. Nel pieno del­la fase di emer­gen­za, cos­toro han­no parte­ci­pa­to alle attiv­ità di ricer­ca e sup­por­to, pre­stando i pri­mi soc­cor­si e alles­ten­do il cam­po base.

L’Assessorato alle Politiche Sociali e i Servizi Sociali del Comune di Cori han­no imme­di­ata­mente pre­dis­pos­to il cen­tro di rac­col­ta degli aiu­ti uman­i­tari al Palaz­zo comu­nale e nel­la Del­egazione di Giu­lianel­lo. In 48 ore la cit­tad­i­nan­za ha dona­to un grosso quan­ti­ta­ti­vo di generi di pri­ma neces­sità, anche sec­on­do le indi­cazioni prove­ni­en­ti diret­ta­mente dal pos­to, trasportati e con­seg­nati ad Accu­moli dal­la Pro­tezione Civile di Cori e dal Coman­do di Polizia Locale di Cori.

La Sezione Avis di Cori si è pronta­mente mobil­i­ta­ta, orga­niz­zan­do una rac­col­ta stra­or­di­nar­ia di sangue. 26 le sac­che recap­i­tate al Cen­tro Trasfu­sion­ale dell’Avis di Lati­na per essere smis­tate lad­dove nec­es­sario attra­ver­so il Sis­tema Regionale dei Cen­tri Trasfu­sion­ali. Altre realtà locali si sono mosse e con­tin­u­ano a portare avan­ti ques­ta gara di sol­i­da­ri­età. Al fine di mas­simiz­zare l’impegno di tut­ti, l’appello a con­certare le varie inizia­tive.

Mar­co Castal­di

Addet­to Stam­pa & OLMR

Con­di­vi­di:
0