IL CAMMINO DEI DIRITTI FA TAPPA A VITERBO

IL CAMMINO DEI DIRITTI FA TAPPA A VITERBO

17/09/2015 0 Di puntoacapo
Vis­ite: 770

sala rossaIL CAMMINO DEI DIRITTI FA TAPPA A VITERBO

I parte­ci­pan­ti, par­ti­ti da Tori­no con direzione Roma, sono sta­ti rice­vu­ti ieri dal sin­da­co Miche­li­ni a Palaz­zo dei Pri­ori

Il Cam­mi­no dei dirit­ti ha fat­to tap­pa a Viter­bo. I parte­ci­pan­ti al pel­le­gri­nag­gio laico, par­ti­ti lo scor­so 15 agos­to da Tori­no, con des­ti­nazione Roma, si sono fer­mati ieri pomerig­gio a piaz­za del Plebisc­i­to, per poi essere accolti dal sin­da­co Leonar­do Miche­li­ni a Palaz­zo dei Pri­ori. Da ques­ta mat­ti­na sono di nuo­vo in viag­gio per rag­giun­gere la cap­i­tale, incon­trare il min­istro alle pari oppor­tu­nità per chiedere una legge che tuteli le unioni di fat­to e con­sen­ta alle cop­pie del­lo stes­so ses­so di pot­er­si sposare civil­mente. Ad accogliere i parte­ci­pan­ti, insieme al pri­mo cit­tadi­no e all’assessore alla cul­tura Anto­nio Del­li Iaconi, anche il con­sigliere Melis­sa Mon­gia­r­do, pro­motrice del­la battaglia che ha por­ta­to nel mar­zo 2014 all’approvazione del reg­istro delle unioni civili, equiparan­do i dirit­ti delle cop­pie reg­is­trate a quel­li delle cop­pie civil­mente sposate (lim­i­tata­mente alle com­pe­ten­ze comu­nali). Pre­sen­ti anche i con­siglieri De Domini­cis, De Alexan­dris, Biz­zarri e Scor­si. In piaz­za del Plebisc­i­to, ad atten­dere i parte­ci­pan­ti alla mar­cia per i dirit­ti, anche diver­si cit­ta­di­ni e rap­p­re­sen­tan­ti di alcune realtà asso­cia­tive locali, tra cui Sol­i­da­ri­età cit­tad­i­na.