Marino: un 8 marzo per celebrare la donna. Il programma dell’Assessore Cerro

Questo articolo è stato letto 2635 volte!

di Francesca Marrucci

“Dopo la giornata del 25 novembre scorso sulla violenza sulle donne, volevo un appuntamento che celebrasse i loro tanti talenti che per troppi secoli sono rimasti nascosti.” Così Barbara Cerro, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Marino, presenta il Programma della Festa della Donna organizzato dal Comune in collaborazione di Asl e associazioni del territorio e la Commissione delle Elette del Consiglio Comunale, formata da tutte le Consigliere di maggioranza e minoranza.

Non una festa legata solo alla parte ludica, ma anche un modo per sensibilizzare le donne…

“Se ci ragioniamo un momento, la Festa della Donna in effetti non è una ‘festa’, ma un momento per riflettere sul ruolo della donna, non a caso si chiama Giornata Internazionale della Donna, nel passato ed oggi.”

Da qui, l’idea di associare alla parte culturale, la parte sociale, in collaborazione con Asl e Croce Rossa…

“Questa Giornata si svolgerà in due parti, una parte sociale rappresentata dalla prevenzione sanitaria che abbiamo potuto organizzare grazie alla collaborazione della Asl e della Croce Rossa, che metteranno a disposizione gratuitamente il PAP TEST per donne tra i 18 e i 25 anni e over64, test HPV per donne tra i 30 e i 64 anni, visite ginecologiche a richiesta e colloqui informativi su questi importanti esami.” Continua la Cerro.

“La Croce Rossa, invece, sarà in Piazza San Barnaba dalle 8.00 alle 12.00 per misurare colesterolo, glicemia e pressione e ancora domenica 12 marzo ripeterà il servizio al Parco della Pace di Cava dei Selci negli stessi orari. Con la crisi economica, abbiamo pensato che fornire questi esami gratuiti, a cui troppe donne rinunciano per altre priorità, fosse un segno tangibile che oltre alle idee, si può fare qualcosa di concreto in queste giornate.”

Questi gli appuntamenti legati alla sanità, per la parte culturale, invece?

“Per quanto riguarda la cultura, l’esigenza era quella di dare spazio ai talenti artistici femminili di questo territorio. Per questo ci saranno due mostre d’arte, una allestita nella Sala Lepanto che sarà inaugurata alle 10.00 dal titolo ‘L’Arte è Donna’ a cura di Nadia Frabetti, con il contributo di pittrici locali e non e delle opere delle studentesse delle scuole medie del territorio e del Liceo Artistico Paolo Mercuri. Alle 12.00 alla Biblioteca di Santa Maria delle Mole ci sarà l’inaugurazione dell’altra mostra, una personale di Anna Carnevale che resterà aperta fino al 10 marzo.”

Cristina Moglia

C’è spazio comunque per ricordare la lotta contro la violenza sulle donne?

Non poteva mancare, anche perché, proprio su proposta della Commissione delle elette, il 29 novembre scorso, il Comsiglio Comunale ha approvato il progetto panchine rosse. Quindi, alle 11.00, al Parco Lupini-​Spigarelli di Santa Maria delle Mole si inaugurerà una delle 10 panchine rosse sparse per i parchi di Marino. Le panchine rosse simboleggiano il posto occupato di una donna vittima di violenza. Ad accompagnare la cerimonia, un reading dell’attrice Cristina Moglia, nota al pubblico per aver partecipato a numerose fiction tra cui Centovetrine e Un Posto al Sole.”

È previsto uno spazio più allegro e ludico?

“Certo, a partire dal Flash Mob che si terrà alle 16,30 a Piazza Togliatti a Santa Maria delle Mole dal titolo che già dice tutto: ‘Allegria in rosa’ a cura della Scuola Giaca Dance Studio e che sarà aperto a tutte le donne che vorranno unirsi alla danza. E per finire il concerto all’Auditorium Monsignor Grassi, a Marino centro, che vedrà protagoniste le studentesse dell’I.C. Marino Centro ad indirizzo musicale Carissimi, dell’I.C. Santa Maria delle Mole, del Coro del Fiore Blu dell’Ass. Marino Aperta onlus. Concerto introdotto da una breve relazione sul ruolo delle donne musiciste e compositrici nella Storia, curata da Giovanna Ruffini”.

Cultura e Sociale, quindi. Un ottimo connubio che dall’inizio questa Amministrazione ha dichiarato di voler portare avanti.

“Io ho sempre cercato di creare ponti, connessioni tra le varie realtà sociali e culturali del territorio e questo è un primo passo verso un percorso di integrazione e valorizzazione dei talenti che offre il nostro territorio. Inclusione sociale e condivisione sono due concetti fondamentali che si ritrovano anche nella cultura, quindi sociale e cultura devono proseguire questo cammino insieme.”

Barbara Cerro

8 marzo 2017

PROGRAMMA SANITARO

LA SALUTE È DONNA

In occasione della Giornata Internazionale della Donna  saranno effettuate le seguenti prestazioni gratuite finalizzate alla prevenzione:

  1. presso Ambulatorio di Ginecologia  (III Piano) Ospedale San Giuseppe di Marino. Dalle ore 9,00  alle ore 13,00 e dalle 14,30 alle 17,00 Screening citologico:
  • PAP TEST per donne fascia 25–29 anni  fuori fascia 28–24 e più di 64 anni e HPV test per fascia 30–64 anni 
  • Visite ginecologiche a richiesta
  • Colloqui informativi sull’importanza dell’utilizzo del pap test e del test HPV per la prevenzione del tumore al collo dell’utero e della vaccinazione anti HPV recentemente validata anche nei maschi.

2. presso Camper CRI a Marino centro – piazza San Barnaba  Dalle ore 8,00 alle ore 12,00. Prelievi del sangue per misurazione  glicemia,  colesterolo e pressione arteriosa. Il Camper della CRI effettuerà i prelievi anche nella giornata di Domenica 12 marzo 2017 dalle ore 8,00alle ore 12,00 presso il Parco della Pace a Cava dei Selci.

 PROGRAMMA CULTURALE

  • Ore 10,00 Sala Convegni di piazza Lepanto – Inaugurazione Mostra “L’ARTE È DONNA”, curata da Nadia Frabetti, con il contributo di numerose pittrici, delle scuole medie del territorio e del Liceo Artistico Mercuri.
  • Ore 11,00 Parco Lupini (Zona Spigarelli S.M.Mole): inaugurazione di “Panchine rosse”, con l’intervento dell’attrice CRISTINA MOGLIA, testimonial dell’evento, protagonista di un reading letterario. Il progetto approvato dal Consiglio Comunale il 29.11.2016 prevede una panchina per ogni parco e giardino pubblico del territorio dipinta di rosso a simboleggiare il “posto occupato” da una donna vittima di violenza.
  • Ore 12,00 Biblioteca di S.M.Mole — Inaugurazione Mostra della pittrice Anna Carnevale – aperta fino al 10 marzo.
  • Ore 16,30 piazza Togliatti a S. Maria delle Mole: Flash-​Mob aperto a tutte le donne “Allegria in rosa” a cura della Scuola di danza “Giaca Dance Studio” di S.M.Mole.
  • ore 17,30 Auditorium mons. Grassi Via Garibaldi LA MUSICA È DONNA, uno spettacolo tutto al femminile presentato da Armida Marcioni. RIFLESSIONI e MUSICA con la partecipazione dei gruppi strumentali scolastici degli Istituti comprensivi: Marino centro ad indirizzo musicale, Santa Maria delle Mole
  • Performance del Coro del Fiore Blu — Associazione Marino Aperta onlus di Frattocchie Coordinamento didattico-​musicale a cura delle prof.sse Lucilla Anselmi e M. Giovanna Ruffini

     PROGRAMMA DEL CONCERTO

LA MUSICA È DONNA

Concerto a cura dell’I.C. Marino Centro ad indirizzo musicale Scuola Sec.1° Grado “ G. Carissimi”, dell’I.C. Santa Maria delle Mole Scuola Sec.1° Grado, del Coro del Fiore BluAss. Marino Aperta onlus

Auditorium Mons. Grassi in Via Garibaldi ore 17.30

ESECUZIONI:

Birdy People help the people per voce, chitarra e tastiera

Elisabeth J. De la Guerre Minuetto e Bourrée per flauto dolce, violino,violonc. e tastiera

Germaine Tailleferre Andantino alla siciliana e Andante cantabile da Fleures de France

per flauto dolce e tastiera

Erik Satie Gymnopèdie n.1 per tastiera

W. A. Mozart Allegretto per violino e tastiera

L. van Beethoven Allegretto “La marmotta” per violino e tastiera

Hector Ayala Celeste y Blanco per 2 chitarre

Ben Gusterf Mir Geht’s Gut per Xilofono e Glockenspiel

Yruma River flows in you per tastiera

Tradizionale irlandese The wexford Carol per 3 flauti

Vito Nicola Paradiso Zamba argentina per flauto e 2 chitarre

Giacomo Carissimi Vittoria,Vittoria per tastiere

Ilse Weber Wiegala per voce e e tastiere (arr. F. Bonanno)

R. Lonoce Ninna Nanna per Ensemble strumentale

Yael Deckelbaum Prayer of the Mothers per coro, chitarre e percussioni

 

I.C. Marino Centro ad Indirizzo Musicale, Scuola secondaria di 1° grado “Giacomo Carissimi”

Ensemble strumentale “ Le Carissime

Tastiere : Miriam Tassinari, Giulia Rossi, Valentina Miranda, Giulia Trovalusci, Sofia Martella, Carlotta Minucci, Valeria Garbato.

Chitarre: Martina Ranieri, Aurora Marchetti, Martina Maiuri, Nicole Caliciotti, Beatrice Cetroni, Stefania Prodan.

Flauti: Camilla Boccali, Eleonora Del Sette, Eleonora De Luca, Alessia Marzilli.

Percussioni: Giulia Miscoli, V. Maria Limiti, Livia Marzocchella

Maestri: Lucilla Anselmi (pf) Marco Cerroni (ch) Elvio Ghigliordini (fl)

Maurizio Lampugnani (Perc)

 

I.C. Santa Maria delle Mole Scuola secondaria di 1° grado

Tastiere: Alice Campo, Lila Pompa, Camilla Caroccia, Chiara Lavitola

Flauti dolci: Alessandra Laudati, Giulia Mariani, Giorgia Micheli, Piergallini Chiara, Giorgia Sanginiti, Alessandra Lupo, Arianna Calabrò, Esmeralda Cuni.

Chitarre: Giorgia Potenza, Sara Bernoni

Voce: Francesca Datsko, Roberta Menconi

Docente di Musica: Giovanna Ruffini

 

Associazione Marino Aperta onlus Frattocchie

Coro del Fiore Blu

Barbara Cerro, Claudia Cristiani, Valentina Favale, Federica Fiorucci, Patrizia Giuliani, Filomena Iorio, Giorgia Lanzillotta, Armida Marcioni, Stefania Percivati, Silvia Pieragostini, Maria Grazia Piseddu, Katuscia Ronconi, Giovanna Ruffini, Barbara Tani, Silvia Umana, Emanuela Verdelocco.

violino: Lucrezia Leardini

violoncello: Penelope Pedico

direttrice del coro: Francesca Carbonelli

Dirigenti scolastici

I.C. Marino Centro ad Indirizzo Musicale

Prof. Giuseppe Di Vico

I.C. Santa Maria delle Mole

Prof. ssa Carmela Crea

Un pensiero riguardo “Marino: un 8 marzo per celebrare la donna. Il programma dell’Assessore Cerro

  • 08/03/2017 in 7:40 PM
    Permalink

    Grazie all’Assessore Barbara Cerro e a tutta la nuova amministrazione per questo interessante ed utilissimo programma di controllo sanitario e di Cultura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*