Estate 2017. Il Pomezia Light Festival apre una stagione ricca di novità ed eventi imperdibili

Questo articolo è stato letto 366 volte!

Estate 2017. Il Pomezia Light Festival apre una stagione ricca di novità ed eventi imperdibili

L’Estate a Pomezia ha inizio. Il 9, 10 e 11 giugno la Città si illumina con il Pomezia Light Festival, primo festival di luci e arti digitali nell’Agro romano organizzato da Opificio in collaborazione con il Comune di Pomezia. Tre giorni dedicati alle luci: 30 artisti con 14 installazioni che si estenderanno sul territorio per un percorso urbano di 1,5 chilometri e che illumineranno 1400 metri quadri di Città. Tre le location principali: piazza Indipendenza, piazza San Benedetto da Norcia e l’ex Consorzio agrario in via Cincinnato.

“Un progetto ambizioso che vede il sostegno e il supporto di grandi soggetti del tessuto imprenditoriale cittadino – dichiara il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci – e che apre una stagione ricca di eventi di musica, spettacolo, teatro, intrattenimento, degustazioni e feste. Siamo molto orgogliosi del programma che offriamo a cittadini e turisti e della virtuosa collaborazione con tutte le realtà del territorio che contribuiranno a rendere l’Estate 2017 una stagione indimenticabile per Pomezia”.

“Una estate da vivere sul litorale romano — spiega l’Amministratore delegato di Zoomarine Renato Lenzi — alla scoperta di storia, tradizioni, eventi ed iniziative di Pomezia, dei Comuni limitrofi e di Zoomarine, il più grande Parco marino italiano, una meta visitata ogni anno da oltre 700mila persone provenienti da tutta Italia. Siamo orgogliosi di essere parte importante del sistema turistico del Lazio e di attivare sinergie di qualità con Amministrazioni lungimiranti come il Comune di Pomezia. Il Light Festival risponde ad un’idea di marketing territoriale che anche noi a Zoomarine cerchiamo di coltivare con entusiasmo e qualità”.

Pomezia Light Festival — Programma

Incontri

9 giugno 10 giugno

mattina Ore 11 @ Biblioteca Ugo Tognazzi

I nuovi formati della Digital Art

Nuovi generi nati con il digitale, dalla glitch art alla performance interattiva

Intervento di Anna Maria Monteverdi docente di culture digitali alla

Alma Artis Academy di Pisa, esperta di digital performance e video teatro

link prenotazione: https://​goo​.gl/​p​i​1​JII

Ore 11 @ Biblioteca Ugo Tognazzi

La Light Art come strumento di espressione artistica e

progettuale

Gisella Gellini

docente presso la Scuola del Design del Politecnico di Milano

Filippo Cannata

light designer, fondatore dello studio Cannata&Partners di Benevento

link prenotazione: https://​goo​.gl/​I​F​j​xpz

pomeriggio Ore 16 @ Biblioteca Ugo Tognazzi

ToBe Seeding Innovation

Una start up luminosa nata su twitter

l ink registrazione: https://​goo​.gl/​3​x​O​xtW

Ore 17.30 @ Biblioteca Ugo Tognazzi

Luce, colori e percezione visiva

Laboratorio ludico didattico per bambini 5/​10 anni

A cura dell’Accademia Internazionale della Luce

link prenotazione: https://​goo​.gl/​L​I​g​7DO

Ore 15.30 @ Biblioteca Ugo Tognazzi + Piazza Indipendenza

ToBe Kids + CoderDojo + Walkabout

Tre incontri dedicati ai bambini dai 6 agli 11 anni

tra tecnologie innovative, realizzazione di opere

con i LED e con Urban Experience esplorazione partecipata sulla rigenerazione

urbana della nuova Lavinium

link registrazione: https://​goo​.gl/​U​5​q​yav

Ore 17 @ Biblioteca Ugo Tognazzi

La Luce per gli eventi spettacolari

Seminario di studio sulle tematiche relative al design dell’illuminazione

a cura dell’Accademia Internazionale della Luce

link prenotazione: https://​goo​.gl/​R​0​Y​xRL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*