A Velletri dall’8 al 10 settembre “Tutti giù in Cantina”: 150 vini ai banchi d’assaggio

A Velletri dall’8 al 10 settembre “Tutti giù in Cantina”: 150 vini ai banchi d’assaggio

03/09/2017 0 Di Fabio Ciarla

Questo arti­co­lo è sta­to let­to 1098 volte!

Tre giorni di even­ti ded­i­cati all’enogastronomia nel­la stor­i­ca “Can­ti­na Sper­i­men­tale” con ospite d’onore la Gre­cia con i suoi prodot­ti tipi­ci

I VISITATORI, ARMATI DI TRACOLLINA E BICCHIERE, POTRANNO VIVERE L’EVENTO IMMERSI NELLA BELLEZZA DELLORTO BOTANICO DELLISTITUTO ARRICCHITO DA INSTALLAZIONI ARTISTICHE

 

Con oltre 150 etichette in degus­tazione ai banchi d’assaggio, 6 read­ing eno­let­ter­ari, 4 degus­tazioni gui­date, 2 show-cook­ing e 1 asta di benef­i­cen­za la terza edi­zione del “Fes­ti­val del­la Cul­tura del Vino — Tut­ti giù in Can­ti­na” si pre­sen­ta come la più ric­ca mai pen­sa­ta. Tre i giorni di attiv­ità, 8 – 9 e 10 set­tem­bre, che ani­mer­an­no la sede CREA-VE di Vel­letri in via Can­ti­na Sper­i­men­tale (di fronte al Cimitero), per l’evento di pre-aper­tu­ra del­la 87esima Fes­ta del­l’U­va e dei Vini di fine mese. La man­i­fes­tazione è orga­niz­za­ta dall’Associazione “Idee in Fer­men­to” in col­lab­o­razione con il CREA-VE e l’Associazione Man­acub­ba, e ha rice­vu­to il Patrocinio dal­l’Am­bas­ci­a­ta di Gre­cia a Roma, dal­la Regione Lazio e dal Comune di Vel­letri.

Gli appas­sion­ati di vino e del­la cul­tura del vino saran­no accolti in una strut­tura stor­i­ca, per la pri­ma vol­ta sfrut­ta­ta nel­la sua intera bellez­za con even­ti allesti­ti nell’orto botan­i­co e in mez­zo ai vigneti. I vis­i­ta­tori avran­no solo l’imbarazzo del­la scelta, dal­la degus­tazione gui­da­ta ded­i­ca­ta ai ter­roir dove nascono i miglior vini ital­iani come Baro­lo o Brunel­lo alle pagine scritte da Mario Sol­dati e inter­pre­tate da Mar­co Noc­ca, pas­san­do per l’enoteca let­ter­aria del­la grande Loredana Mar­tinez o l’Incursione Urbana Teatrale del­la cop­pia Per­oni-Occhiali. Notevoli anche gli appro­fondi­men­ti come quel­lo di Henos Palmisano su “Il vino di Augus­to”, quel­lo di Clau­dia Giu­liani sull’Arte e quel­lo di Ste­fano Dell’uomo su pae­sag­gio, genet­i­ca e arche­olo­gia delle vari­età viti­cole. Grande spazio anche alla gas­trono­mia in ques­ta edi­zione, con un’area food com­ple­ta­mente ded­i­ca­ta nel­la quale trovare tante pos­si­bil­ità per sod­dis­fare il pala­to, nonché due show cok­ing in gra­do di atti­rare la curiosità di molti. Arte e benef­i­cen­za com­pleter­an­no il quadro dell’offerta di “Tut­ti giù in can­ti­na” 2017 che mira a richia­mare vis­i­ta­tori da Roma e dal­la provin­cia di Lati­na, per far­lo mette a dis­po­sizione anche un servizio navet­ta gra­tu­ito dal cen­tro cit­tà oltre a sfruttare al mas­si­mo i parcheg­gi gra­tu­iti del­la zona.

La ser­a­ta di aper­tu­ra di ven­erdì sarà ded­i­ca­ta alla Gre­cia e ai suoi vini, che saran­no poi in degus­tazione anche nei giorni suc­ces­sivi gra­zie alla soci­età Ellenikà, atte­si ospi­ti isti­tuzion­ali e del mon­do del vino. Largo poi ai migliori vini d’Italia, più di 150 etichette di oltre 60 can­tine saran­no pro­tag­o­niste del ban­co d’assaggio nel quale fig­ur­erà anche il meglio del­la pro­duzione locale. Vis­ite gui­date ai vigneti ormai prossi­mi alla vendem­mia e instal­lazioni a cura dell’Associazione “Man­acub­ba”, estem­po­ranea di pit­tura con i Vinarel­li e un’atmosfera leg­gera ma cura­ta, per immerg­er­si in un’esperienza indi­men­ti­ca­bile.

Part­ner fon­da­men­tali dell’appuntamento l’Associazione Enolo­gi ed Enotec­ni­ci d’I­talia (sez. Lazio-Umbria) e i som­me­li­er del­la Del­egazione Fis­ar di Roma e Castel­li Romani. Due i media-part­ner, Radio Mania 88.2 e GnamGlam (www.gnamglam.it), che con­tribuiran­no ad ampli­are il richi­amo del­l’even­to dopo le for­tu­nate prime due edi­zioni.

 

INFORMAZIONI, TICKET, NAVETTE, PARCHEGGI
La man­i­fes­tazione rispet­terà i seguen­ti orari: ven­erdì 18.00 – 23.30; saba­to 18.00 – 24.00; domeni­ca 11.30 – 23.00, è aper­ta a tut­ti in modo gra­tu­ito men­tre prevede un tick­et per le degus­tazioni, i read­ing eno­let­ter­ari e il ban­co d’assaggio.

Il con­trib­u­to asso­cia­ti­vo pre­vis­to è di 10 euro e, oltre all’omaggio del cal­ice con la tra­col­li­na, dà dirit­to a 8 degus­tazioni da “con­sumare” come meglio si crede tra i vari even­ti in pro­gram­ma. Si pos­sono usare tut­ti ai banchi d’assaggio o come get­tone di ingres­so alle degus­tazioni gui­date o i read­ing (con la for­mu­la di annullare 1 assag­gio dal car­net per ogni vino degus­ta­to).

Il saba­to e la domeni­ca sarà oper­a­ti­va una navet­ta gra­tui­ta con caden­za oraria lun­go il per­cor­so cir­co­lare: P.zza Garibal­di, P.zza Cairoli, P.zza XX Set­tem­bre, Nodo di Scam­bio (con parcheg­gio gra­tu­ito), Palazzet­to del­lo Sport (con parcheg­gio gra­tu­ito), Via San Bia­gio (fronte ASL), CREA-VE.

Intorno alla Sede di “Tut­ti giù in can­ti­na” sono disponi­bili molti parcheg­gi gra­tu­iti, i due del Cimitero e lun­go tut­ta via San Bia­gio.

 

IL BANCO D’ASSAGGIO
Oltre 60 le can­tine di tut­ta Italia, con un’attenzione par­ti­co­lare ver­so il ter­ri­to­rio, pre­sen­ti al Ban­co d’Assaggio gesti­to dai som­me­li­er del­la Fis­ar Roma. Stru­men­to fon­da­men­tale sarà la tra­col­li­na con il bic­chiere che sarà pos­si­bile riti­rare sen­za preno­tazione diret­ta­mente nel­la sede dell’evento, ver­san­do un con­trib­u­to di 10 euro che darà dirit­to ad 8 degus­tazioni da scegliere tra il ban­co d’assaggio e gli altri even­ti (Degus­tazioni Gui­date e Read­ing Eno­let­ter­ari).

 

LE DEGUSTAZIONI GUIDATE
Quat­tro le “Degus­ta­tio Magis­tralis” pre­viste quest’anno, tutte si ter­ran­no dell’Aula Magna del CREA-VE. La pri­ma sarà ded­i­ca­ta alla Gre­cia, la sec­on­da ai gran­di ter­roir ital­iani, la terza ai vini spuman­ti e la quar­ta alle nuove chiusure per il vino, quest’ultima in col­lab­o­razione con Noma­corc Italia. Sui canali isti­tuzion­ali di Idee in Fer­men­to, sito inter­net e pag­i­na Face­book, saran­no for­ni­ti tut­ti i det­tagli dei vini in degus­tazione e sulle modal­ità di parte­ci­pazione. La preno­tazione a questi appun­ta­men­ti è forte­mente con­sigli­a­ta — saran­no appun­ta­men­ti a numero chiu­so, sedu­ti e con bic­chieri a parte — e si può effet­tuare scriven­do una mail com­pren­si­va di recapi­to tele­fon­i­co a info@ideeinfermento.it.

 

I READING ENOLETTERARI
Saran­no 6 gli appun­ta­men­ti con la cul­tura del vino, tut­ti inter­pre­tati da gran­di per­son­al­ità del­lo spet­ta­co­lo e dell’ambito acca­d­e­mi­co, tenu­ti in alcu­ni splen­di­di scor­ci al’aperto come il Teatro Nat­u­rale in mez­zo ai vigneti o l’Orto Botan­i­co. Aprirà gli even­ti il pro­fes­sor Mar­co Noc­ca il ven­erdì sera; seguiran­no poi saba­to gli inter­ven­ti di Henos Palmisano su Otta­viano Augus­to, dell’attrice Loredana Mar­tinez e del­la cop­pia Vale­rio Per­oni e Alice Occhiali; infine domeni­ca Ste­fano Del­lu­o­mo par­lerà di pae­sag­gi e antiche vari­età di uva men­tre Clau­dia Giu­liani si dedicherà al rap­por­to tra arte e vino. La preno­tazione a questi appun­ta­men­ti – a numero chiu­so con posti a sedere con­tin­gen­tati — è forte­mente con­sigli­a­ta e si può effet­tuare scriven­do una mail com­pren­si­va di recapi­to tele­fon­i­co a info@ideeinfermento.it.

 

L’AREA FOOD
Quest’anno sarà attrez­za­ta una vera e pro­pria area food con strut­ture accogli­en­ti che uni­ran­no l’informalità del­lo street food con l’eleganza del cater­ing di alta classe. A dis­po­sizione dei vis­i­ta­tori le preparazioni de “Le Delizie di Chloe”, del­la “Bou­tique del Pani­no” e i gran­di for­mag­gi di “Sapori Uni­ci”, per scegliere come cenare o pran­zare in base ai pro­pri gusti. Saba­to e domeni­ca alle ore 20 sono pre­visti bre­vi show cook­ing con sug­ger­i­men­ti di abbina­men­to vino-cibo.

 

INSTALLAZIONE ARTISTICA E VISITE GUIDATE AI VIGNETI
L’Associazione Man­acub­ba pro­por­rà una nuo­va serie di “Vite a Ren­dere”, il prog­et­to artis­ti­co che trae lin­fa dal recu­pero del­la memo­ria e dalle sto­rie di vita dei vig­naioli dei Castel­li Romani. Un’esperienza visi­va e sono­ra, dove le fat­tezze e le voci dei tes­ti­moni del­la tradizione tor­nano a vivere e rac­con­tare di sé. L’esposizione del 2017 riper­corre la sto­ria del­la vitivini­coltura mediter­ranea, carat­ter­iz­za­ta e nar­ra­ta dai miti e dai cul­ti gre­ci pri­ma e romani poi, per giun­gere infine qua­si sostanzial­mente immu­ta­ta nelle voci e nelle vite dei nos­tri con­ta­di­ni.

Come sem­pre, anche quest’anno sono pre­viste vis­ite gui­date al vigne­to del CREA che si ter­ran­no durante la gior­na­ta di domeni­ca 10 set­tem­bre.

 

L’ASTA DI BENEFICENZA
L’Associazione “Idee in Fer­men­to” ha deciso di ren­dere davvero com­ple­ta la man­i­fes­tazione pen­san­do anche ad una inizia­ti­va di sol­i­da­ri­età, amplian­do gli oriz­zon­ti di uno sfor­zo che è frut­to di una grande pas­sione ma che può dare qual­cosa in più. La scelta è ricadu­ta sui prog­et­ti di “Lol­lo 10”, gio­vane asso­ci­azione dedi­ta all’aiuto alle famiglie dei bam­bi­ni in cura nei repar­ti di Oncolo­gia Pedi­atri­ca e Neu­rochirur­gia del Poli­clin­i­co Gemel­li di Roma. Domeni­ca sera alle 21 si ter­rà quin­di un’asta con in palio alcune bot­tiglie di vino uniche, rare o di vec­chie annate, per rac­cogliere fon­di da des­tinare a “Lol­lo 10”.

 

PROGRAMMA UFFICIALETUTTI GIÙ IN CANTINAFESTIVAL DELLA CULTURA DEL VINO 2017”

VENERDÌ 8

18.00 Aper­tu­ra uffi­ciale man­i­fes­tazione alla pre­sen­za delle autorità

18.30 Aper­tu­ra  stand e instal­lazione artis­ti­ca “Vite a ren­dere”, estem­po­ranea di pit­tura “Vinarel­li”

19.00 Aper­tu­ra Banchi d’Assaggio con i migliori vini ital­iani, oltre 150 etichette da tut­ta Italia. 19.00 Aper­tu­ra Area Food

19.00 Degus­ta­tio Magis­tralis “La Gre­cia e i suoi vini, la riscop­er­ta delle radi­ci del­la viti­coltura euro­pea” (su invi­to). Con­duce Anto­nio Mazz­itel­li in col­lab­o­razione con Ambas­ci­a­ta di Gre­cia ed Ellenikà. AULA MAGNA

21.30 “Il Vino rac­con­ta: Mar­co Noc­ca legge Mario Sol­dati”. Degus­tazione eno­let­ter­aria tra i filari del­la vigna. TEATRO NATURALE

23.00 Chiusura cas­sa tick­et

23.30 chiusura man­i­fes­tazione

 

SABATO 9

18.00 Aper­tu­ra man­i­fes­tazione, Area Food, instal­lazione artis­ti­ca “Vite a ren­dere”, estem­po­ranea di pit­tura “Vinarel­li”

18.30 “IUT — Incur­sione Urbana Teatrale” di e con Vale­rio Per­oni e Alice Occhiali

18.30 “Il vino di Augus­to: viag­gio stori­co-cul­tur­ale alla scop­er­ta dell’Imperatore cresci­u­to a Vel­letri” di Henos Palmisano. Con degus­tazione dei vini del ter­ri­to­rio. AULA MAGNA

19.00 Aper­tu­ra Banchi d’Assaggio,

19.15 “L’Enoteca Let­ter­aria” enore­ad­ing con Loredana Mar­tinez. TEATRO NATURALE

20.00 Show Cook­ing de “Le Delizie di Chloe” – AREA FOOD

21.00 “In vino ver­i­tas, let­ture per palati raf­fi­nati” con Vale­rio Per­oni e Alice Occhiali. ORTO BOTANICO

22.00 Degus­ta­tio Magis­tralis “I gran­di Ter­roir. Dove nascono il Baro­lo, il Brunel­lo e i gran­di vini ital­iani”. Con­duce Pao­lo Pietro­marchi. AULA MAGNA

23.00 Chiusura cas­sa tick­et

23.30 Chiusura man­i­fes­tazione

 

DOMENICA 10

11.30 Aper­tu­ra spazi espos­i­tivi

12.00 Aper­tu­ra Banchi d’Assaggio, Area Food, instal­lazione artis­ti­ca “Vite a ren­dere”, estem­po­ranea di pit­tura con il vino “Vinarel­li” e vis­ite gui­date al vigne­to sper­i­men­tale del CREA-VE

12.15 Degus­ta­tio magis­tralis. “Bol­licine e… Bol­licine”. Con­duce Fabio Cia­r­la. AULA MAGNA

15.00 “Ridis­eg­nare i pae­sag­gi e cul­ture del vino con la genet­i­ca e l’archeologia delle vari­età viti­cole”, con Ste­fano Del­lu­o­mo. PERGOLA PROSPERI

16.30 “Di-Vino e pro­fano. Il vino nel­la sto­ria dell’arte” con Clau­dia Giu­liani. AULA MAGNA

18.30 Degus­ta­tio Magis­tralis “Taste the dif­fer­ence” per sco­prire l’importanza del­la ges­tione dell’ossigeno nelle chiusure per vino, in col­lab­o­razione con Noma­corc. AULA MAGNA

20.00 Show Cook­ing de “Le Delizie di Chloe” – AREA FOOD

21.00 Asta di benef­i­cen­za: bot­tiglie uniche, rare e di gran­di annate. ORTO BOTANICO

22.30 Chiusura cas­sa tick­et

23.00 Chiusura man­i­fes­tazione

Con­di­vi­di:
error0