Viterbo

Bassano in Teverina da scoprire: passeggiata con il FAi il 17 settembre

Visite: 208

Bassano in Teverina da scoprire 

Passeggiata tra arte, natura e gastronomia domenica 17 settembre con il FAI Delegazione di Viterbo e Gruppo Archeologico Bassanese 

A ritmo lento tra arte, natura e gastronomia per scoprire Bassano in Teverina e il suo territorio. È la proposta dal FAI Delegazione di Viterbo e del Gruppo Archeologico Bassanese per domenica 17 settembre. Una piacevole passeggiata che inizierà alle ore 9.30 in piazza Nazzario Sauro, per proseguire con un percorso archeo-​naturalistico che, dal Belvedere, giungerà alla fornace di Laterizi in uso fino al 1800.

Si incontreranno poi le dighe di epoca romana e il cosiddetto altare di Casole, per arrivare alla piccola chiesa di epoca longobarda del VII secolo d. C. Quindi ritorno a Bassano Teverina, intorno alle ore 13, con un pranzo rigorosamente a base di prodotti tipici. Nel pomeriggio, alle ore 15.30, visita alla torre dell’Orologio, il maestoso torrione del 1500 che nasconde il bellissimo campanile del 1200 della chiesa di Santa Maria dei Lumi. «Un itinerario che coniuga alcune delle eccellenze della Tuscia. – sottolinea il FAI Delegazione di Viterbo – Arte, natura e gastronomia trovano in questo itinerario una perfetta fusione. Ci auguriamo quindi una grande adesione».

Per la passeggiata, di circa 5 km, sono consigliate scarpe comode e una bottiglietta d’acqua. Per prenotarsi (entro il 14 settembre) occorre chiamare al 3383211260 o scrivere a delegazionefai.​viterbo@​fondoambiente.​it. Il contributo di partecipazione per l’intera giornata (passeggiata, pranzo al ristorante e visita guidata alla torre dell’Orologio) la quota è di 25 euro; per il solo percorso archeo–naturalistico la quota è di 12 euro per i non iscritti FAI e 10 euro per gli iscritti FAI (sconti per famiglie).

Condividi:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*