2 giugno alla Camera dei deputati

Questo articolo è stato letto 670 volte!

Si è svolto per il terzo anno consecutivo l’incontro promosso dalla Presidente della Camera dei deputati Laura Boldrini per celebrare la ricorrenza della festa della Repubblica.
Anche quest’anno l’emiciclo del parlamento si è colorato delle magliette con il logo del Servizio Civile.
Dopo l’intervento introduttivo della presidente Boldrini, che ha posto l’accento sull’importanza del valore della difesa della patria, cardine del Servizio Civile, visto come elemento inclusivo, in antitesi con il nazionalismo escludente e minaccioso, si sono alternate le testimonianze di volontari in servizio civile e di progetti Erasmus plus.
Protagonista della giornata la riforma del terzo settore, che, dopo l’entrata in vigore del decreto legislativo per il servizio civile, ora sta vedendo l’approvazione degli altri decreti attuativi.
Il sottosegretario al ministero del lavoro e delle politiche sociali Luigi Bobba ha illustrato gli importanti passi avanti compiuti. Novità del giorno la decisione di um’ulteriore stanziamento economico, che permetterà l’avvio di quei progetti dell’ultimo bando dichiarati idonei ma non approvati. Si tratta di ulteriori 1.000 posti per altrettanti ragazzi da avviare.
Alessio Colacchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*